Come togliere la sabbia dagli occhi | Notizie.it
Come togliere la sabbia dagli occhi
Lifestyle

Come togliere la sabbia dagli occhi

Arriva l'estate, arriva la voglia di rilassarsi , di abbandonare la routine e di scappare dalle città.

La maggior parte di noi non vede l’ora di mettersi il costume da bagno e di buttarsi nei nostri bellissimi mari, uscire dall’acqua e stendersi sul lettino a prendere il sole e passeggiare sulla sabbia sorseggiando una bella bibita fresca oppure gustando una granita o una bella coppa di gelato. Ci si toglie un attimo gli occhiali da sole e magari quella bellissima sabbia ci finisce purtroppo negli occhi.

Come eliminare la sabbia negli occhi

La sabbia negli occhi può essere dolorosa e può provocare una forte irritazione, fino ad una abrasione della cornea o ad una infezione dell’occhio.

Una giornata ventosa al mare oppure uno stupido incidente in spiaggia, possono far entrare della sabbia nell’occhio e apportare un primo soccorso è fondamentale, così da prevenire un danno maggiore o un’infezione.

Quando un corpo estraneo penetra nell’occhio, ne deriva una forte lacrimazione. Un primo soccorso adatto consiste nel mimare la lacrimazione irrorando l’occhio con molta acqua.

Vediamo come fare

  1. Lavarsi le mani usando un sapone antibatterico.

    Pulire la parte interna di un bicchiere o di una tazza. Sciacquare accuratamente tutti i possibili residui di sapone.

  2. Bagnare bene l’occhio con acqua a temperatura ambiente. L’acqua in bottiglia è l’ideale, ma se non c’è, lasciamo riposare un pò d’acqua nel bicchiere o tazza, per evitare che contenga delle particelle che possano nuocere all’occhio.
  3. Posizionare il bicchier o tazza pieno d’acqua su una superficie piana e immergervi l’occhio.
  4. Aprire e chiudere l’occhio mentre è immerso nell’acqua per aiutare le particelle di sabbia ad uscire. Ci vogliono circa 10/20 secondi per rimuovere tutta la sabbia, ma continua a sciacquare l’occhio per almeno 15 minuti.
  5. Controllare se ci sono segni di infezione fino a 48 ore dopo che la sabbia è stata rimossa. Ogni volta che un corpo estraneo entra nell’occhio, si può verificare la possibilità che un’infezione si manifesti in seguito. Segni di infezione possono essere l’arrossamento, il gonfiore o una lacrimazione che provoca dolore.
  6. Se dopo tutto questo gli occhi continuano a lacrimare è meglio rivolgersi alla guardia medica presente nella spiaggia, oppure al pronto soccorso più vicino.

Specialmente se si tratta di bambini piccoli, bisogna fare molta attenzione, essendo molto più delicati di noi adulti. In questi casi è meglio sciacquare gli occhi facendo dei piccoli impacchi con delle garze oppure usare un collirio, ovviamente per bambini, in modo da espellere eventuali granelli di sabbia rimasti all’interno dell’occhio.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora
Huawei P10 Lite 32GB 4GB Ram Black - Nero
209 €
Compra ora
Diadora Cyclette Cleo Rigenerata
89.95 €
189 € -52 %
Compra ora