×

Come trasportare un uccello domestico

Sia che vogliate partire per un viaggio o che si tratti di una visita dal veterinario, questi suggerimenti faranno in modo che il vostro amico piumato abbia un’esperienza di viaggio sicura e senza stress.

Istruzioni

1 – Viaggiare può essere stressante per qualsiasi animale domestico, e gli uccelli non fanno eccezione. Durante il trasporto, sarà necessario pianificare in anticipo e procurarsi tutto il necessario affinché sia a portata di mano. Non aspettate qualche minuto prima di partire per preparare l’escursione.

2 – Mantenere l’uccello calmo e sicuro è il vostro obiettivo principale. Prenderemo in esame due tipi di modalità di trasporto del vostro animale domestico. Una è migliore per un breve tragitto, mentre l’altra è migliore per i viaggi più lunghi, come per un trasloco.

3 – Anche andare all’ ufficio del veterinario può essere fonte di stress per il vostro uccello.

L’ambiente migliore per un viaggio di breve durata è un ambiente al buio e tranquillo. È possibile utilizzare una scatola di cartone o un trasportino di piccole dimensioni. Siate sicuri che vi siano buchi nella scatola di cartone, o che comunque ci sia una ventilazione adeguata.

4 – Eliminare eventuali posatoi o giocattoli dal trasportino, se lo si utilizza per spostamenti brevi. Mettere un piccolo panno asciutto o un canovaccio sul fondo della scatola o del trasportino, insieme ad alcune vecchie lenzuola. Gli odori familiari aiuteranno a calmarlo.

5 – Utilizzare un trasportino piccolo è raccomandato. L’uccello non dovrebbe avere troppo spazio per muoversi. Se non si desidera che si agiti e sbatta le ali. La maggior parte degli uccelli si adatta avvolto in un canovaccio, in una posizione di nidificazione.

Per un breve viaggio, non è necessario preoccuparsi di cibo o acqua.

6 – La preparazione per i viaggi più lunghi o per un trasloco comporterà un impostazione diversa. Acquistate una gabbia da viaggio e rimuovete tutte le pertiche. I giocattoli che possono essere fissati alle pareti della gabbia sono ammessi, purché non oscillino liberamente ferendo i vostri uccelli da compagnia.

7 – Riempire ciotole per il cibo e l’acqua a metà, e mettere un piccolo asciugamano sul fondo della gabbia per mettere l’uccello a sedere. Portare un asciugamano in più da usare come drappo sopra la gabbia, per renderla un ambiente più scuro e tranquillo. Quando ci si ferma per le pause pranzo o per i bisogni, scoprire la gabbia e permettere al vostro uccello di guardarsi intorno. Parlare con lui durante il viaggio in modo che senta una voce familiare.

8 – Portare un contenitore supplementare di acqua per riempire la ciotola periodicamente. Munirsi anche di un contenitore extra di cibo. Dategli dei bocconcini premio durante le soste di riposo.

9 – Mettere la gabbia o il trasportino in un posto sicuro nel veicolo, dove non possa scivolare dal sedile. Fissarlo con le cinture di sicurezza, in una zona poggiapiedi, o saldamente incastrato fra le valige più pesanti sono le migliori opzioni.

Note:

– Non lasciate mai che il vostro uccello vada fuori dalla gabbia o dal trasportino, mentre la vettura è in movimento. Se viene spaventato da un rumore forte, si corre il rischio di creare un pericolo per il traffico.

Leggi anche