×

Come trattare le cicatrici con il miele

default featured image 3 1200x900 768x576

Il miele è l’ingrediente chiave in molti prodotti per la cura della pelle. Fin dai tempi antichi il miele è utilizzato per le sue qualità medicinali. Le proprietà antinfiammatorie e antibatteriche prevengono le infezioni e il gonfiore delle ferite e favoriscono la guarigione della pelle, facilitandone la rigenerazione.

Applicato topicamente, il miele limita la visibilità delle cicatrici.

article page main ehow images a07 ql dk treat scars honey 800x800

Occorrente

Acqua calda

1-2 cucchiai di miele

Istruzioni

1 Pulite l’area in cui vi è la cicatrice con l’acqua calda e lasciate asciugare all’aria.

2 Tagliate un pezzo di garza della larghezza adeguata a coprire completamente l’area l’area con la cicatrice.

3 Stendete 1 o 2 cucchiai di miele sulla garza sterile. Utilizzate le dita per stendere il miele sulla garza, così che la ricopra tutta.

4 Coprite la ferita con la garza e fissatela con del nastro adesivo da medicazione. Ponete un pezzo di garza sterile asciutta sopra la prima.

5 Sostituite la garza ogni 12 ore.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora