×

Come trovare un gatto che si è nascosto

default featured image 3 1200x900 768x576

article page main ehow images a08 1b ll hiding cat 800x800Ai gatti piace un sacco nascondersi.

E’ noto che gli piace infilarsi e accucciarsi in spazi stretti e scuri, rendendosi così invisibili. I gatti tendono a nascondersi per diversi motivi: possono farlo quando ricevete visite e la casa diventa troppo rumorosa, possono farlo se sono spaventati o semplicemente quando vogliono restare da soli. Sia che il vostro gatto sia spaventato, sia che stia semplicemente cercando un posto per dormire in santa pace, vi capiterà sicuramente di doverlo cercare in giro per casa.

Istruzioni

1- Decidete se è davvero il caso di cercare il gatto. Se è scomparso da poco, e voi siete sicuri che non possa essere uscito di casa, sarà il gatto stesso a riapparire quando vorrà la vostra attenzione o cercherà da mangiare. Se invece la sua assenza è più prolungata del solito e sospetta, allora cominciate a cercarlo seriamente.

2- Chiamatelo per nome, con un tono di voce rassicurante. Cercate fra i posticini dove si rintana di solito.

3- Cercate anche fra i posti in cui di solito non l’avete mai visto. Concentratevi negli spazi piccoli e bui, come armadi, cassetti, dietro i mobili e le tende, sotto le lenzuola e nel cesto del bucato.

4- Aprite una scatoletta di cibo per gatti e fate rumore con un cucchiaio, battendolo sul bordo della latta. Oppure scuotete il sacchetto dei croccantini. Il cibo costituisce un buon incentivo per farlo venir fuori dal nascondiglio.

5- Continuate a chiamarlo in modo calmo e tranquillo e assicuratevi che le porte delle stanze siano aperte, così che possa raggiungervi dal luogo in cui si trova.

Contents.media
Ultima ora