×

Come usare le pesche come esche per i gatti

default featured image 3 1200x900 768x576

article page main ehow images a08 0j 8h use peaches catch cats 800x800I gatti possono essere di palato difficile ma anche essere attratti da cibi inaspettati.

Alcuni cibi come il cioccolato o le prugne, possono essere letali per il micio e vanno evitati. Altri cibi possono essere usati, con moderazione e occasionalmente, come piccole ricompense. Se ad un gatto piacciono le pesche, denocciolatele. Le pesche sono anche utili per catturare un gatto nella vostra proprietà.

Istruzioni

1- Tagliate le pesche in pezzetti piccoli. Rimuovete il nocciolo per evitare danni all’apparato digerente del gatto.

2- Ponete dei pezzetti di pesca all’interno del trasportino o della trappola che intendete utilizzare.

Assicuratevi che il gatto non possa ferirsi, nella cattura. Se usate un trasportino, dovrete essere presenti per chiudere la gabbia manualmente.

3- Posizionate la trappola, o il trasportino, in un posto che il gatto frequenti abitualmente. Assicuratevi che non ci siano, nei paraggi, altri cibi che possano distrarlo. Non predisponete la trappola se ci sono o si prevedono cattive condizioni atmosferiche: il gatto rischia di restare intrappolato sotto la pioggia per un lungo periodo.

4- Mescolate i pezzi di pesca insieme ad un po’ di erba gatta o ad un po’ di cibo per gatti, se da sola non basta ad attirare l’animale. Sostituite i pezzi di pesca con regolarità, per evitare che vadano a male.

Contents.media
Ultima ora