Come usare l'estratto di semi di pompelmo come conservante
Estratto di semi di pompelmo come conservante, come usarlo
Casa

Estratto di semi di pompelmo come conservante, come usarlo

pompelmo
pompelmo

L'estratto di semi di pompelmo è un battericida naturale, ma può anche essere utilizzato come conservante per cosmetici. Ecco come.

L’estratto di semi di pompelmo è una sostanza trasparente e inodore che contiene molte proprietà benefiche; è infatti un antiossidante e antimicrobico ed è ricco di vitamine e minerali. Alcune forme di questo estratto possono essere diluite e usate come detergente per il corpo. Recentemente si è scoperto che può essere usato anche come conservante. Ecco come utilizzare l’estratto di semi di pompelmo per la conservazione di creme, prodotti detergenti e cosmetici a base acquosa.

Estratto di semi di pompelmo: conservante naturale

E’ possibile ricavare l’estratto di semi di pompelmo dalle membrane dell’agrume disidratato e ottenere una sostanza trasparente in grado di contrastare l’effetto nocivo sul corpo di microrganismi come batteri, muffe, funghi virus e parassiti.

Sembra che l’estratto di semi di pompelmo causi lo sfaldamento della membrana cellulare microbica, e la conseguente morte dei microrganismi. Per questo motivo viene considerato un efficace antivirale e battericida naturale.

Oltre ai benefici per la salute l’estratto di semi di pompelmo può anche essere utilizzato come conservante naturale di prodotti cosmetici come creme e saponi.

Su amazon sono presenti numerosi prodotti con l’estratto di semi di pompelmo . VI segniamo di seguito i migliori prodotti

Come usare l’estratto per conservare cosmetici

Non essendo diffusa la conoscenza secondo la quale l’estratto di semi di pompelmo può essere usato come conservante, non tutti sanno come procedere per utilizzarlo a tale scopo.

Ecco i passaggi necessari.

1) Quale estratto scegliere. Le bottiglie di estratto di semi di pompelmo possono essere acquistate in qualsiasi negozio di salute e benessere. Bisogna però prestare attenzione a non comprare un estratto con l’additivo benzetonio cloruro, una sostanza sintetica che rende l’estratto inadatto al suo utilizzo come conservante.

2) Quale cosmetico conservare. Per scegliere la crema, il sapone o il cosmetico che si vuole conservare è necessario leggere l’etichetta del prodotto di bellezza che state consumando per assicurarvi che non vi siano controindicazioni. I cosmetici conservabili con l’estratto sono: creme, prodotti detergenti e cosmetici a base acquosa.

3) Precauzioni. Nel caso in cui si stiano assumendo con regolarità dei farmaci, si consiglia di leggerne il foglietto illustrativo o, meglio, di consultare il farmacista o il medico di base per evitare reazioni tra farmaci ed estratto.

4) Utilizzo dell’estratto. Prima di iniziare a maneggiare l’estratto si consiglia di indossare dei guanti, dal momento che l’alta concentrazione potrebbe, a contatto con la pelle, provocare irritazioni.

Si può quindi procedere versando l’estratto nel cosmetico scelto. La percentuale di estratto da aggiungere rispetto alla quantità totale del cosmetico deve essere circa dello 0.6%.

5) Ultimare il processo. Si proceda quindi mescolando il prodotto e l’estratto a lungo per assicurarsi che le potenzialità di conservazione dell’estratto siano sfruttate appieno.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Apple iPhone 6s Plus 32GB Grigio - Grey
439 €
Compra ora
Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora
Diadora Cyclette Lilly Rigenerata
79.95 €
173 € -54 %
Compra ora
Prozis Corehr - Smartband Con Cardiofrequenzimetro
24.99 €
41.67 € -40 %
Compra ora