×

Come vivere in un tepee

default featured image 3 1200x900 768x576

Come vivere in un tepee

La tenda dalla caratteristica forma conica, inventata dai nativi d’America che vivevano nelle pianure degli Stati Uniti e Canada, è stata la prima casa mobile. Il tepee costituiva una confortevole abitazione che poteva essere spostata con facilità per seguire le mandrie di bufali.

Oggi il tepee, in origine fatto di pelle animale, è di tela ed è dotato di 10-15 paletti per dargli struttura.
C’è una porta di tela e una apertura in alto per consentire la fuoriuscita di fumo con dei deviatori per i cambiamenti di vento o da chiudere quando piove. Il tepee raprresenta una opzione per chi cerca una casa alternativa.

Istruzioni

1. Pianta il tuo tepee in un punto panoramico, vicino ad un rifornimento per l’acqua, ad esempio un lago o un fiume.

Cerca un posto riparato dal vento. Una radura tra gli alberi sarebbe l’ideale.
2. Considera quanto vuoi essere naturista. Se vuoi l’elettricità avrai bisogno di usare energia solare o un generatore oppure collegarti ad una rete elettrica vicina.
3. Scava una latrina in un posto riparato per avere riservatezza. Facci un tetto di rami per quando piove. In inverno opta per un vaso da notte vecchio stile che potrai svuotare.

4. Impronta un bagno per lavarti. Procurati un secchio di metallo da scaldare sul fuoco oppure scalda una pendola d’acqua e poi aggiungi acqua fredda per ottenere acqua tiepida. Costruisci un riparo con i rami vicino al tuo tepee. In inverno potrai invece lavarti all’intrno del tepee, in un contenitore di plastica, tipo una piscina da bambini, che potrai poi svuotare all’esterno.
5. Taglia una buona provvista di legna. Avrai sempre bisogno di legna, per scaldarti e per cucinare. Metti la legna in un posto asciutto e tieni sempre a portata di mano qualcosa di secco per accendere un nuovo fuoco.
6. Impara a cucinare all’aperto. Compra padelle e pentole di acciaio pesante. Procurati anche robuste manopole per sollevare le pentole bollenti.
7. Ricopri il pavimento con erba e giunchi. Metti tappeti di lana e in inverno pelli di pecora, oper tenere i tuoi piedi al caldo. Scegli prodotti di buona qualità, perchè un tappeto scadente non ti darà l’isolamento che ti serve.

Suggerimenti

Il tepee dovrebbe essere spostato ogni 6 mesi. La terra su cui è piantato marcisce e manda cattivo odore. In inverno argina il tepee con la neve per ulteriore protezione.

index1 150x150


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora