×

Como: Cirielli, 'Lamorgese continua vergognosamente a tacere'

default featured image 3 1200x900 768x576

Roma, 13 giu. (Adnkronos) – “Un clandestino nigeriano di 26 anni ha rapinato e stuprato un’anziana di 89 anni in provincia di Como. Il ministro Lamorgese non ha nulla da dire? Siamo di fronte all’ennesimo episodio di indicibile orrore che vede come protagonista uno straniero, a cui tra l’altro era stato rifiutato l’asilo politico.

E il ministro dell’Interno cosa fa? Continua vergognosamente a tacere". Lo afferma Edmondo Cirielli, coordinatore della Direzione di Fratelli d'Italia.

"Finora -aggiunge- neanche il Governo Draghi ha segnato un cambio di passo rispetto alle scellerate politiche dei porti e delle frontiere aperte, che continuano ad essere attuate irresponsabilmente sotto dettatura di Pd e M5S. E’ arrivato il momento di dire basta. Il premier Draghi difenda i confini nazionali, come fanno i capi di governo di altri Paesi dell’Unione europea, ed imponga al ministro Lamorgese di adottare il blocco navale per fermare gli sbarchi dei clandestini sulle nostre coste.

Auspico che il 26enne nigeriano, prontamente arrestato dai Carabinieri, subisca una condanna esemplare e venga espulso dall’Italia per scontare il massimo pena nel suo Paese d’origine. All’anziana violentata e alla sua famiglia giunga la mia solidarietà e vicinanza”.

Contents.media
Ultima ora