×

Como, raduno sul lungolago per manifestazione antifascista: ‘siamo oltre 10mila’

E' in corso una manifestazione antifascista a Como, i comunicati ansa dicono che più di 10000 persone sono presenti

ansa

La notizia comunicata dall’Ansa, che tratta di un raduno antifascista lungo il lago di Como, è solo di qualche minuto fa. Sono state inizialmente centinaia le persone che si sono radunate per partecipare alla manifestazione, organizzata dal Pd. Andiamo nei dettagli. Siamo ormai arrivati a oltre 10000 e tutti uniti per un’unica causa.

Centinaia di persone si stanno radunando sul lungolago di Como, comunica l’Ansa

ansa

Si stanno radunando in centinaia, secondo un comunicato Ansa, le persone, per partecipare alla manifestazione antifascista, organizzata dal Pd. “E questo è il fiore”, è stato denominato l’evento, ha visto la sua promozione in seguito all’irruzione di un gruppo di skinheads in una riunione dell’associazione “Como senza frontiere“.

La riunione a cui abbiamo accennato era a favore dell’accoglienza dei migranti. Il ministro Maurizio Martina, vicesegretario Pd, arrivato a Como è dell’idea che: “Nella “battaglia” contro intolleranza e fascismo “dovrebbero essere uniti tutti gli italiani che tengono alla democrazia”.

Matteo Renzi, Laura Boldrini sono attesi alla manifestazione

ansa

Secondo il comunicato Ansa sono attesi alla manifestazione: il segretario del Pd, Matteo Renzi, la presidente della Camera, Laura Boldrini e i ministri Graziano Delrio, Roberta Pinotti, Valeria Fedeli, Andrea Orlando e Marianna Madia.

Per la Cgil ci sarà il segretario Susanna Camusso. Il Pd ha messo a disposizione sul lungolago 20 bus, proprio per la manifestazione “E questo è il fiore”, messi a disposizione del Pd. Al Palace Hotel le misure di sicurezza si sono attivate. Inoltre è in programma un incontro di Forza Nuova con Roberto Fiore.

Manifestazione aperta con l’Inno di Mameli, sono presenti oltre diecimila persone

ansa

Ancora l’Ansa comunica che la manifestazione è stata aperta con l’Inno di Mameli. Questo è stato detto dal vicesegretario del pd, Maurizio Martina. Il segretario regionale del Pd Alessandro Alfierial, proprio dal palco il segretario regionale del Pd Alessandro Alfieri ha detto che l’evento “è aperto a tutte le realtà antifasciste che non ci stanno“.

Annamaria Francescato, portavoce di Como senza frontiere, l’associazione che ha subito il blitz di Veneto Fronte Skinheads è intervenuta, subito dopo di lui. Si spera che tutto avvenga, in modo pacifico e che l’evento riesca a sensibilizzare sul problema tante persone.

L’intervento alla manifestazione di Matteo Renzi, Laura Boldrini e di tanti altri politici, dovrebbe essere una garanzia per tutti. La sensibilizzazione è importante ed i problemi vanno affrontati. Liberi di manifestare e di esprimere l’avversità ad ogni tipo di violenza.

ansa

Diecimila persone non sono poche, significa che l’antifascismo è sentito in un epoca in cui attentati e prevaricazione colpiscono e la situazione è sempre più dura, arrivando a rendere meno liberi tutte le persone, anche di esprimere le proprie idee e di mettere in atto i progetti per una società migliore. Questo evento potrebbe essere un monito per tutti e l’espressione di una volontà di cambiare, uniti per un mondo di pace. Che cosa ne pensate?

Attendiamo altri aggiornamenti Ansa, che comunicheremo tempestivamente a tutti voi.


Contatti:

Contatti:

Leggi anche