×

Comprano una statua da giardino ma era la Maddalena Giacente del Canova

Marito e moglie del Regno Unito comprano una statua per abbellire il giardino ma era la Maddalena Giacente del Canova perduta da quasi due secoli

La copia della Maddalena giacente del Canova

A raccontare la storia di una coppia di inglesi che comprano una statua da giardino ma che era in realtà la straordinaria Maddalena Giacente del Canova ci ha pensato la casa d’aste Christie’s di Londra. La vicenda sta tenendo banco in questi giorni ed è quella  di un capolavoro pagato poco più di 5mila sterline che invece verrà battuto a quasi 10 milioni di euro.

Venti anni fa la coppia di inglesi in questione aveva bisogno di una statua classicheggiante per abbellire il loro giardino e la scelta era caduta su quella “figura in marmo bianco di donna” in languido e morbido abbandono. 

Comprano statua da giardino, era del Canova

Nell’estate del 2021 poi,  in piena pandemia, quella statua venne ripulita per farle recuperare il biancore originale e si era scoperto che era qualcosa in più di un arredo da siepe: era l’originale della Maddalena giacente, il cui modello in gesso si trova nell’Ala Scarpa della Gypsotheca.

Proprio Mario Guderzo, studioso di Canova, già direttore della Gipsoteca e del Museo Antonio Canova di Possagno e del Museo Biblioteca Archivio di Bassano del Grappa, ha commentato la radiosa scoperta: “Si tratta di un miracolo che la Maddalena giacente, eccezionale capolavoro di Antonio Canova a lungo perduto, sia stato ritrovato 200 anni dopo il suo completamento”. 

A quanto sarà battuto il capolavoro a Londra

Canova la realizzò negli anni Venti dell’Ottocento dietro commissione del ministro inglese Robert Jenkinson, secondo conte di Liverpool, per 1.200 ghinee.

A luglio Christie’s betterà all’asta di Londra la scultura per un valore stimato tra i 5 e gli 8 milioni di sterline, vale a dire tra i 6 e i 9,5 milioni di euro.

Contents.media
Ultima ora