×

Comunali 2021, 3 donne per Milano: il dibattito tra le capolista di Pd, M5s e Lega in diretta dalla redazione di Notizie.it

Si è tenuto il 29 settembre 2021 l'appuntamento "3 donne per Milano", un dibattito tra le capolista di Pd, M5S e Lega in vista delle Comunali.

Il confronto in diretta dalla redazione di Notizie.it (1)

In occasione delle elezioni comunali 2021 in programma per il 3 e 4 ottobre 2021, Notizie.it organizza una serie di dibattiti tra le candidate capolista di tre tra i principali schieramenti politici nelle maggiori città al voto. Si tratta di un ciclo di tre eventi, dedicati a Milano, Roma e Napoli, il primo dei quali ha ospitato le aspiranti consigliere del capoluogo lombardo.

3 donne per Milano, il dibattito in vista delle comunali 2021

Il dibattito si è tenuto mercoledì 29 settembre 2021 alle ore 13.15 presso la nuova sede della redazione in via Gian Galeazzo 3. L’iniziativa era aperta al pubblico, che ha potuto così vivere da vicino il dibattito e trovare le risposte alle proprie domande: l’obiettivo dell’evento, per accedere al quale è stato richiesto il green pass, è stato infatti quello di avvicinare la politica ai cittadini mettendo a disposizione lo spazio privato dell’azienda al confronto democratico su temi chiave quali periferie, scelte per la sostenibilità, politiche di integrazione e sicurezza.

L’evento, a cui hanno preso parte le candidate Anna Scavuzzo (Partito Democratico), Annarosa Racca (Lega) ed Elena Sironi (Movimento Cinque Stelle), è stato anche trasmesso in streaming sulla pagina Facebook di Notizie.it.

Giovedì 30 settembre e venerdì 1 ottobre 2021 avranno luogo e saranno trasmessi in diretta Facebook i dibattiti tra le candidate capolista di Roma e Napoli.

Anna Scavuzzo

Attualmente assessora alla Sicurezza e vicesindaca del capoluogo lombardo, Anna Scavuzzo ha scelto di ricandidarsi per un nuovo mandato in lista con il Partito Democratico. Si tratta di un volto noto della politica milanese, avendo già ricoperto diversi incarichi all’interno della macchina amministrativa. Tra questi quello di consigliere comunale e presidente della Commissione Affari Istituzionali dal 2011 al 2016, di consigliera della Città Metropolitana con delega all’Ambiente, ai Parchi Metropolitani e alle Politiche Giovanili nel 2015-2016 e di assessore all’Educazione con delega ai rapporti con le Comunità religiose e alle Politiche Giovanili nella prima parte dell’attuale mandato.

Nata nel 1976 e laureata in Fisica, nella sua carriera privata e pubblica si è occupata di educazione e pedagogia, di coesione sociale e coordinamento dell’azione delle forze dell’ordine ma anche di politica alimentare. Essendo delegata alla food policy, la Scavuzzo ha infatti avuto occasione di fornire il suo contributo nella promozione di stili alimentari sani, accessibili a tutti, equi e sostenibili.

L’impegno che si è promessa di perseguire dopo la tornata elettorale è quello di rendere Milano più verde e vivibile negli spazi pubblici, di valorizzare le eccellenze e di investire sempre di più in ricerca, innovazione e sostenibilità.

Annarosa Racca

Annarosa Racca è il profilo che la Lega ha scelto per guidare la lista del partito nella corsa a Palazzo Marino. Ricercatrice presso l’Università degli Studi di Milano e autrice di numerosi lavori scientifici, dal 2006 è presidente di Federfarma Lombardia e membro del Consiglio di presidenza di Federfarma nazionale e dal 2007 svolge anche l’incarico di presidente della Fondazione Guido Muralti. È inoltre docente presso la Scuola di medicina estetica Agorà di Milano.

La decisione di mettersi a disposizione della città in cui vive è giunta durante l’ultimo anno e mezzo di emergenza sanitaria. Un periodo in cui, lavorando nel mondo delle farmacie, ha vissuto da vicino i bisogni, le preoccupazioni e i desideri dei cittadini.

Da sempre orgogliosa del suo legame con il capoluogo lombardo (si definisce “milanesissima e fiera di esserlo”), nel 2016 ha ricevuto dal comune l’Ambrogino d’oro, il premio di cui ogni anno vengono insigniti i cittadini più meritevoli. Una delle sue priorità da consigliera sarà quella di far rivivere i quartieri, vedere i negozi aperti anche in periferia e far ripartire le attività dopo i mesi di buio.

Elena Sironi

Attuale consigliera del Municipio 4 in quota Movimento Cinque Stelle, Elena Sironi sarà la capolista della forza politica nelle prossime elezioni amministrative. Laureata in Giurisprudenza e specializzata in Diritto ed Economia dell’Unione Europea, la base degli attivisti pentastellati l’aveva originariamente indicata come candidato sindaco prima di virare sul profilo di Layla Pavone.

Dal 2001 è iscritta all’Ordine degli Avvocati di Milano e dal 2014 è abilitata alle magistrature superiori. Operante principalmente nell’area del diritto civile, in ambito stragiudiziale e giudiziale, è anche mediatore civile presso l’Organismo di Conciliazione Forense di Milano.

Animata da determinazione e voglia di fare per il bene dei milanesi e della sua città, si è detta al fianco di tutti i cittadini che cercano di portare la propria voce nelle istituzioni.

Contents.media
Ultima ora