×

Differenze tra comunicazione e informazione nell’era digitale

Come identificare le differenze tra comunicazione ed informazione nell'era digitale, quali sono i loro ruoli e come si relazionano ai videogame

comunicazione informazione

Quali sono le differenze sostanziali tra informazione e comunicazione? Capita spesso di fare confusione tra questi due elementi, distinti e separati. Cerchiamo quindi di fare luce su questa dicotomia, che nella società liquida odierna sono sotto gli occhi di tutti, anche se molto spesso vengono celati e nascosti da messaggi subliminali e poco corretti.

Che cos’ è l’informazione

Come ben sappiamo con il termine informazione possiamo avere diversi significati, ma il più delle volte questa parola viene utilizzata per indicare un dato, un evento, una notizia o una conoscenza.

Che cos’è la comunicazione

Nonostante molti dizionari diano un significato simile al termine informazione, per comunicazione intendiamo per farla breve uno scambio di messaggi, attraverso un canale e secondo un codice, tra individui o sistemi.

Il ruolo della comunicazione e dell’informazione nell’epoca digitale

Ora come andremo a vedere la quantità di informazioni contenuta in un qualsiasi messaggio è proporzionale al numero di messaggi possibili. I messaggi possibili nel lancio di un dado corrispondono a sei, mentre quello del lancio di una moneta sarà due. Nello stesso tempo la quantità di informazioni contenute in una lettera dell’alfabeto latino è inferiore rispetto a un ideogramma di scrittura cinese. In questo caso il rapporto sarà di 26 differenti possibilità a confronto con le migliaia possibili per quel che riguarda gli ideogrammi. Facendo quindi un volo pindarico, possiamo affermare che la cultura orientale sia da sempre più idonea e predisposta per una concezione di tipo digitale e quindi al passo coi tempi? Provocazione a parte, il rapporto con l’informazione durante quest’epoca è diventato sempre più complesso e stratificato, motivo per cui è bene ridurre il più possibile l’ambiguità su questo argomento. Non ha molto senso in effetti parlare di informazione corretta e sbagliata, giusta o distorta. Sono il contesto culturale e l’aspettativa degli utenti a fare la differenza. Un aspetto che nella cultura digitale assume una funzione centrale e dinamica.

La cultura digitale nel mondo dei videogames

Il 2022 è stato già definito dai più come l’anno di assoluta consacrazione per il settore del cloud gaming e degli eSport. Proprio a Lucca in occasione del Lucca Comics and Games 2021 si è da poco tenuto l’ultimo appuntamento con gli Italian Esports Open di ESL, realizzato da parte di ProGaming Italia, dove tra le tante iniziative c’è stata anche quella legata a Clash Royale, uno dei titoli di gioco del momento per quanto riguarda il discorso relativo ai giochi su dispositivi mobili. Sempre in termini di anteprima è stato poi lanciato il primo trailer ufficiale di Arcane: League of Legends, uno dei format più attesi realizzato da Netflix, per quel che riguarda il discorso dei videogiochi online. Per chi non lo sapesse League of Legends è un MOBA, ovvero un gioco Multiplayer Online Battle Arena, che in pratica rientra nella categoria dei giochi strategici in tempo reale.

Le origini di League of Legends

Pubblicato da Riot Games nel 2009, nel tempo è diventato un titolo prima di culto e poi sempre più praticato e conosciuto dai gamers di tutto il mondo. Infatti già 10 anni fa contava oltre 70 milioni di registrazioni e almeno 10 milioni di giocatori attivi ogni giorno, per i mercati anglofoni e ispanici e successivamente anche per Russia, Italia e Germania. Attualmente il gioco dispone di 157 tipi di campione, che possono essere comandati dall’evocatore che li controlla. Insomma un vero e proprio caso per il mondo dei videogiochi attuali. Sempre attinente al contesto del gioco online, tra il circuito delle sale da casino online vediamo come le roulette ad esempio che costituiscono una delle principali attrattive legate principalmente all’utilizzo dei device mobili come smartphone e tablet.

Contents.media
Ultima ora