×

Concorso Lirico Portofino, vince l’ucraino Nykyta Ivasechko

Portofino (Genova), 26 lug. (askanews) – Dopo sei anni di costante crescita, senza mai cedere alla tentazione dello svolgimento online durante ben due edizioni in stato pandemico, l’Associazione Musicale Giovanni Bottesini ha organizzato per il settimo anno consecutivo Clip – Concorso Lirico Internazionale e Festival di Portofino: ben 238 giovani talenti da 52 paesi, di cui oltre 100 sono stati selezionati per il concorso e 10 sono arrivati alla finale, che si è svolta con il Gala Lirico “Francesco Brioschi” nell’iconica Piazzetta di Portofino con l’Orchestra del Teatro Carlo Felice di Genova diretta dal Maestro Sesto Quatrini su di un palco ampliato e sempre più scenografico.

Il Direttore del Clip7 e dell’Associazione Bottesini, Francesco Daniel Donati, ha spiegato cosa rende il concorso davvero speciale nel panorama lirico nazionale e internazionale: “Quelli che vincono non avranno soltanto un premio in denaro

e una targa, ma avranno delle audizioni e dei contratti con i maggiori teatri lirici del mondo, e questa è una garanzia di successo e di carriera per i nostri giovani”.

Donati e il Presidente di Giuria Dominique Meyer, Sovrintendente del Teatro La Scala, hanno proclamato i vincitori: il primo premio è andato al baritono ucraino Nykyta Ivasechko, 27 anni, con “Hai già vinta la causa!” da Le Nozze di Figaro di W.

A. Mozart. “E’ un paese magnifico, sono luoghi splendidi, una natura meravigliosa, sono molto felice e grato di essere qui”, ha detto Ivaseckho.

Secondo classificato, il tenore italiano Dave Monaco, di 25 anni, con “Una furtiva lagrima” da L’Elisir d’Amore di Gaetano Donizetti. Monaco si è aggiudicato anche il premio Miglior Cantante italiano.

“Io vengo da un mondo pop, che secondo me mi ha aiutato tantissimo soprattutto dal punto di vista dell’interpretazione, perché mi ha insegnato tanto a interpretare anche nel mondo della lirica”.

Quest’anno il concorso si è confermato come uno dei più gratificanti economicamente per le giovani voci, con un montepremi di ammontare complessivo di 27.500 euro e nuove iniziative utili per la carriera dei ragazzi, come la dama della moda italiana Raffaella Curiel che ha disegnato e confezionato un abito di haute couture per la migliore voce femminile, la venticinquenne soprano polacca Gabriela Golaszewska.

Il Main Sponsor, vero mecenate del Concorso è Francesco Brioschi Editore. Gli Sponsor: Pirelli (nuovo partner), Loro Piana (nuovo partner), Belmond (nuovo partner), Avm Asset Value Management, AR92 LandCo. Property Savills, Banca Passadore, Palazzo Borromeo (nuovo partner), Biondelli Franciacorta, Faraone Gioielli, NoName By Raffaella Curiel (nuovo partner), Cracco Portofino (nuovo partner).

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Contents.media
Ultima ora