> > Coniglio pasquale dolce: ricetta semplice

Coniglio pasquale dolce: ricetta semplice

coniglio pasquale

Il coniglio pasquale dolce è una ricetta alquanto sfiziosa e divertente, sia per grandi che per piccini: provare per credere!

Pasqua è ormai alle porte e presto la festeggeremo tutti, insieme ad amici e parenti. La ricetta del coniglio pasquale dolce che vi proponiamo vi consentirà di portare in tavola tanto sapore e gusto, ma specialmente tanta allegria! Questi morbidi coniglietti sono un’idea veramente carina, che farà felici sopratutto i bambini… che li ameranno! Ma non solo loro…!

Ingredienti per sei porzioni di coniglio pasquale dolce:

  • 700 g di farina
  • 1 cucchiaio di sale
  • 1 cucchiaio di miele
  • 1 cucchiaio di aceto
  • 1 cucchiaio di aroma alla vaniglia
  • 100 ml di olio vegetale
  • 3 uova
  • 25 g di lievito fresco
  • 250 ml di latte caldo
  • uva passa

Procedimento:

  1. Mescolate in una ciotola la farina con il sale, il miele, l’aceto, l’aroma alla vaniglia, l’olio vegetale e le due uova. Scaldate poi il latte e scioglietevi all’interno il lievito fresco. Aggiungete il latte con il lievito agli altri ingredienti e impastate rapidamente fino a raggiungere una massa morbida e liscia. Lasciate infine riposare per circa un’ora.
  2. Staccate un pezzo di massa e lavoratela fino a per darle la forma di un cordone di medio spessore.

    Quindi arrotolate il cordone di pasta come per realizzare la forma del guscio di una lumaca. Staccate quindi un altro pezzo di pasta e datele la forma di un petalo, suddividendolo nel mezzo tramite un taglio eseguito con un coltello. Aggiungete al centro un’uvetta e poi create una piccola pallina con un ulteriore pezzo di pasta.

  3. Spennellate ora le tre parti così realizzate e poi assemblatele insieme per dar vita ai vostri coniglietti: la pallina sarà la coda, la spirale sarà il corpo centrale e l’uvetta l’occhio del coniglietto.
  4. Una volta che avrete preparato tutti i vostri coniglietti, cuoceteli in forno a 180 gradi per 30 minuti controllando la cottura.

Una volta sfornati e lasciati raffreddare, potete quindi servire ogni coniglietto pasquale dolce in tavola. Potete anche utilizzare dei nastrini colorati da allacciare all’altezza del collo dei coniglietti. Potete inoltre servirli con una deliziosa salsa di cioccolata o con la marmellata… I bimbi ne saranno ghiotti e il vostro pranzo pasquale risulterà davvero eccezionale!