×

Consip: Alfredo Romeo arrestato per corruzione, aveva incontrato il padre di Renzi

Condividi su Facebook

In seguito all’inchiesta Consip, Alfredo Romeo è stato arrestato per corruzione in quanto lui e il padre di Renzi si erano incontrati.

E’ stato arrestato per corruzione, in seguito ad alcuni appalti romani, dove è coinvolto anche il padre di Renzi, in quanto si facevano prestare importanti somme di denaro.

In base alle ultime informazioni, sarebbero più di 100 mila i soldi sborsati, tra il 2014 e il 2016. Sono tutti accusati di corruzione, ma l’unico ad essere finito in carcere è lo stesso Romeo.

I problemi per Romeo non riguardano solo la corruzione, ma anche altri problemi, come intercettazioni ambientali, telefoniche, sequestri e perquisizioni.

In seguito a queste indagini, arriva anche la smentita del padre di Renzi, il quale afferma “Nessuno mi ha mai promesso soldi, né io ho chiesto alcunché.

Gli unici soldi che spero di ottenere sono quelli del risarcimento danni per gli attacchi vergognosi che ho dovuto subire in questi mesi”.

Su Romeo, pende anche la storia di un pizzino, come raccontato da Gasparri, che se fosse davvero così, sarebbe un problema per lui.

Amo leggere, il tè e Parigi è la mia casa da sempre e per sempre.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Simona Bernini

Amo leggere, il tè e Parigi è la mia casa da sempre e per sempre.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.