×

Contents continua a crescere: GELLIFY e Azimut Digitech Fund entrano come nuovi investitori

GELLIFY e Azimut Digitech Fund entrano come nuovi investitori di Contents: l'aumento di capitale consentirà a questa di consolidare la propria leadership.

contents gellify azimut

Continua la crescita della tech company Contents, recentemente entrata a far parte del portafoglio di GELLIFY e Azimut Digitech Fund con un aumento di capitale che le consentirà di consolidare la propria leadership nell’industria della creazione di contenuti generati automaticamente grazie all’intelligenza artificiale.

Un ulteriore passo in avanti per l’azienda fondata da Massimiliano Squillace, la cui mission è quella di rendere intuitivo e automatizzato tuto il processo di analisi dei dati e la creazione di contenuti, allo scopo di migliorare la generazione di questi utimi partendo dai big data.

GELLIFY e Azimut Digitech Fund entrano in Contents

L’accordo per l’aumento di capitale è stato annunciato nella giornata del 5 maggio 2021, e vedrà Contents entrare all’interno del portafoglio di GELLIFY; piattaforma di innovazione B2B che seleziona, investe e fa crescere startup innovative ad alto contenuto tecnologico e le connette alle aziende consolidate con l’obiettivo di innovare i loro processi, prodotti e modelli di business; e Azimut Digitech Fund; fondo di venture capital fondato da Azimut Libera Impresa SGR nel dicembre 2020 che investe solamente in società tecnologiche B2B.

GELLIFY e Azimut Digitech Fund entrano in Contents, il commento dei protagonisti dell’operazione

L’operazione è stata positivamente commentata da Michele Giordani, Managing Partner & Founder di GELLIFY, che a tal proposito ha dichiarato: “In un contesto globale sempre più data-driven, con l’espansione dell’accesso mobile a Internet e considerata la crescita costante della domanda di tutti i tipi di Digital Media, si rivelano sempre più necessari strumenti che aiutino nella comprensione dei dati ed al loro utilizzo in un processo industriale.

[…] Siamo entusiasti dell’operazione Contents.com perché la loro piattaforma di content automation e generation basata sull’intelligenza artificiale fornisce alle aziende la capacità di scalare le strategie di ingaggio e coinvolgimento dei clienti e quindi il ROI dei loro investimenti di marketing”.

Soddisfatto anche il CEO e fondatore di Contents, Massimiliano Squillace, secondo cui con GELLIFY sarà ora possibile creare una forte sinergia industriale.

GELLIFY e Azimut Digitech Fund entrano in Contents: la storia della piattaforma

Fondata nel 2017 da Massimiliano Squillace, imprenditore del settore tech e digital con una consolidata esperienza in ambito internazionale, Contents nasce con l’obiettivo di rendere il processo di analisi dei dati e della creazione dei contenuti armonico e automatizzato, al fine di intercettare il comportamento dell’utenza migliorando in tal senso l’analisi e la generazione di contenuti utilizzando i big data.

contents gellify azimut

Basato sulla A.I. di Natural Language Generation, l’argoritmo proprietario di Contents è in grado di simulare la struttura del cervello umano per migliorare l’apprendimento automatico e imparare dai dati, identificando i modelli e prendendo decisioni con il minimo intervento umano possibile.

Un’innovazione che ovviamente non è passata inosservata e che è attualmente richiesta e utilizzata da grandi aziende internazionali come l’E-Commerce di Disney, Booking.com, Amazon, Spotify, BMW, Microsoft e Yahoo.

Grazie infine alla questa tecnologia, ad oggi Contents è tra l’altro un produttore media e conta all’attivo 18 property internazionali, tra cui Notizie.it e Newz.com, che trattano una vasta gamma di tematiche come tecnologia e innovazione, salute e benessere, moda e lifestyle, sport e tempo libero.

Contents.media
Ultima ora