×

Conto alla Rovescia di Banca Sella: permette di azzerare il canone

default featured image 3 1200x900 768x576

finanziamenti

Conto alla Rovescia di Banca Sella è un conto che prevede un canone fisso di 18 euro trimestrali (6 euro al mese), che comprende tutti i servizi fondamentali compresi nel canone, oltre alla possibilità di poter ridurre il canone, rispettando alcune condizioni, fino al completo azzeramento.

I servizi compresi nei 18 euro trimestrali sono: carta bancomat gratuita, prelievi illimitati presso qualsiasi sportello ATM del Gruppo Banca Sella; 2 prelievi gratuiti al mese presso qualsiasi sportello bancomat di altre banche in italia;canone carta di credito gratis per il primo anno (per gli anni successivi in canone decresce in base a quanto si spende); estratti conto on line gratuiti; bonifici on line gratuiti; libretto assegni gratuito; domiciliazione utenze gratuita; spese di liquidazione per riga gratuite; 0,40% di interessi lordi per giacenze superiori a 10.000 euro.

Attivando invece i seguenti servizi si può ottenere un abbattimento del canone, e nel dettaglio: l’Accredito automatico della Pensione o dello Stipendio prevede uno sconto di 2 euro a trimestre; l’Attivazione di almeno una carta di credito prevede uno sconto di 2 euro a trimestre; il Codice Internet Banking e Sella Digit / Banca Telefonica permette uno sconto di 2 euro a trimestre; l’Attivazione della domiciliazione di utenze e RID con uno sconto di 2 euro a trimestre; le Polizze assicurative del gruppo Sella consentono uno sconto di 2 euro a trimestre; Lo sconto sale a 4 euro a trimestre per la Richiesta di prestiti e mutui e per il Servizio di custodia Titoli e/o Gestioni Patrimoniali (lo sconto viene applicato per ciascuna categoria indipendentemente del numero al loro interno: ad esempio la domiciliazione di 3 utenze vale comunque lo sconto di 2 euro, e il loro calcolo viene fatto per trimestre solare).

Il conto è completo, anche se il canone di 6 euro al mese è un pò sopra la media, ma se lo si usa come conto per le spese di famiglia tipo con l’accredito dello stipendio, la domiciliazione delle utente, l’attivazione dell’internet banking e la richiesta di una carta di credito, si paga un ccanone di 8 euro trimestrali, meno di 3 euro al mese, il che lo rende un conto competitivo.

Contents.media
Ultima ora