Conto Facile di Intesa SanPaolo: scegli quello che vuoi e paghi di conseguenza | Notizie.it
Conto Facile di Intesa SanPaolo: scegli quello che vuoi e paghi di conseguenza
Economia

Conto Facile di Intesa SanPaolo: scegli quello che vuoi e paghi di conseguenza

banca intesa
conto facile

Negli ultimi anni le banche hanno proposto in maniera sempre più incisiva dei servizi caratterizzati dal ‘fai da te’ per poter abbassare i costi, quindi spazio ai servizi internet da una parte e applicazione di canoni fissi, comprensivi di una certa quantità e tipologia di operazioni, con la proliferazione di una vasta gamma di conti correnti tra cui dover scegliere offerti dallo stesso istituto di credito, affinchè i clienti fossero in grado di trovare il servizio più vicino alle proprie esigenze, senza doversi rivolgere altrove. Banca Intesa da Febbraio ha cambiato la propria strategia, eliminando tutta la gamma di conti correnti, e sostituendoli con un unico conto corrente “Conto Facile”. Un pò come avviene per gli abbonamenti per i servizi Tv si parte da un pacchetto base, a cui il cliente sceglie di ‘attaccare’ gli altri servizi di cui ha bisogno, per ottenere il servizio più vicino possibile alle proprie esigenze.

Naturalmente ogni ‘aggiunta’ presenterà determinati costi aggiuntivi, ma rimane comunque intatta la logica del ‘canone fisso’ (dato dalla somma dei servizi scelti più il servizio base) per potersi comunque orientare sul livello dei costi e poter fare quindi anche comparazioni con altre offerte. Nel dettaglio il costo del canone fisso di base è pari a 4 euro mensili, ma per chi apre il conto entro il 30 Giugno 2011 viene prevista la possibilità di dimezzare il canone, ed è comprensivo delle spese di registrazione contabile di un numero illimitato di operazioni sul conto corrente, sia per quelle effettuate in filiale sia per quelle eseguite tramite altri canali (internet, telefono e sportelli automatici), l’accredito dello stipendio o della pensione, la domiciliazione delle utenze domestiche, e carnet di assegni, carta Bancomat per ogni intestatario del conto, e contratto multicanale per Servizi via Internet, cellulare e telefono. e per chi ha meno di 26 anni, il canone è gratuito fino al compimento del 26 esimo anno di età.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche