Cookie statistici: cosa sono
Cookie statistici: cosa sono
Tecnologia

Cookie statistici: cosa sono

I cookie statistici sono utilizzati dai siti Internet allo scopo di reperire informazioni sui gusti dei navigatori Internet: bisogna utilizzarli bene.

Se ti intendi di informatica, dovresti sapere che cosa sono i cookie statistici e a che cosa servono. Chi non è avvezzo a questo tipo di “linguaggio” potrebbe avere difficoltà nel conoscere questa tecnica utilizzata dal server per trasferire un file di testo di piccole dimensioni sul computer di chi utilizza la Rete.

La parola “cookie” che deriva dall’inglese e significa letteralmente “biscotto”: in maniera figurata si fa riferimento appunto al server che lascia qualche piccola briciola sul pc del navigatore. Nel mondo informatico il termine “cookie” è stato introdotto nel 1996.

Per capire cosa sono i cookie statistici e la loro funzione, dobbiamo pensare che, quando navighiamo in Internet, incontriamo siti che fanno in qualche modo riferimento a noi (ci propongono pubblicità attinenti alle ultime ricerche fatte sul web, l’oroscopo del nostro segno zodiacale, e via discorrendo).

Per fare questo, per “avvicinarsi” a colui che naviga sul web i siti utilizzano proprio i cookie.

Si tratta di file contenenti informazioni su di noi, ad esempio quando ci siamo collegati l’ultima volta, le pagine che abbiamo visitato, quali azioni abbiamo compiuto in Rete, ecc. Quando torneremo a fargli visita il server si ricorderà di noi grazie all’azione dei cookie statistici.

Ma per i navigatori questo sistema dei cookie può rappresentare un’intrusione nella privacy, molti infatti non amano essere riconosciuti se non dietro richiesta esplicita.

I cookie non sono dannosi per la privacy degli internauti, ma ovviamente tutto dipende da come vengono utilizzati dai siti e dal modo in cui vengono gestite le informazioni. Altro elemento da tenere in considerazione è la scadenza dei cookie. In genere hanno una validità di 15 giorni, ma la loro scadenza può dipendere dal sito Internet, dal prodotto/servizio erogato, dalle notizie che si vuole far conoscere, ecc. Il consiglio è di avvisare sempre il navigatore della presenza di cookie sul proprio sito, e di utilizzare questo strumento con parsimonia e moderazione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche