> > Coppia ritrovata morta in casa a Venezia: morto suicida l'ex marito di lei

Coppia ritrovata morta in casa a Venezia: morto suicida l'ex marito di lei

Carabinieri

Un uomo e una donna sono stati trovati morti in una casa bifamiliare a Venezia. La polizia si era messa sulle tracce dell'ex marito di lei, ritrovato morto suicida.

Una coppia è stata trovata priva di vita in una casetta bifamiliare a Spinea.

I corpi sono stati scoperti dai carabinieri dopo l’allarme lanciato dalla figlia della donna. L’ex marito di lei che risultava ricercato in quanto sospettato del delitto si sarebbe tolto la vita.

Coppia ritrovata morta in casa a Venezia

Un uomo e una donna sono stati trovati morti in una casetta bifamiliare in via Leopardi, una piccola strada in zona residenziale, a Spinea.

I corpi sono stati scoperti dai carabinieri dopo l’allarme lanciato dalla figlia della donna, che non riusciva più a sentire al madre. Gli agenti sono intervenuti verso le 22 e fino a tarda sera non si riusciva a capire cosa fosse accaduto. I carabinieri, sul luogo della tragedia, hanno trovato un’arma da fuoco e un coltello e sicuramente è stata coinvolta anche una terza persona. Entrambe le vittime, uccise a coltellate, sono albanesi, così come l’ex marito della donna, probabilmente residente a Mira, che si sarebbe tolto la vita.

La telefonata della figlia

La figlia della donna aveva parlato con la madre nel pomeriggio, poi non è più riuscita a sentirla. Ha provato a chiamarla diverse volte, senza ricevere risposte, tanto da preoccuparsi e decidere di lanciare l’allarme. Durante la serata, dopo che i carabinieri hanno installato delle barriere davanti all’abitazione, sono arrivati amici e parenti, che si sono lasciati andare alla disperazione e alla rabbia per una tragedia ancora da chiarire, ma che ha distrutto due famiglie.