×

Corea Del Sud, Libri Di Testo Digitali

default featured image 3 1200x900 768x576

images10Sta facendo scalpore la notizia secondo cui, in Corea del Sud, è stato stanziato un progetto miliardario per fare in modo che, entro il 2015, gli studenti potranno disporre di libri di testo in formato digitale.

La cifra precisa? 1.4 miliardi di euro.

Eppure, in un periodo di crisi come quello che stiamo attraversando, nessuno sembra essere interessato a sperperare capitali senza avere prima accuratamente valutato un effettivo e fruttifero tornaconto economico.
Il progetto prevede la copertura nazionale e la conversione in formato digitale dei libri di testo per le famiglie a reddito basso, probabilmente avvalendosi dell’appoggio della Samsung, produttore nazionale e indiscusso colosso dell’elettronica a livello mondiale.

Stando a quando affermato dal ministero, i ragazzi digeriranno in fretta la novità, essendo già abituati all’ambiente tecnologico. Dopotutto, quella dei libri in formato digitale è una realtà ormai già consolidata in tutto il globo, e progetti simili sono già stati stanziati anche in altri paesi, pur non raggiungendo una così ampia e lungimirante portata.

Inevitabile un riferimento agli sprechi e al rispetto ambientale. Da anni, ormai, il disboscamento provoca un serio impatto ambientale e, per produrre libri in formato cartaceo, questa pratica è pressoché inevitabile.

E’ pur sempre vero che ormai tantissime case editrici utilizzano la carta riciclata per stampare i propri libri, ma bisogna anche tenere conto del fatto che non tutti attuano il riciclaggio dei rifiuti, e soprattutto non in tutto il mondo.
Con il digitale tale problema verrebbe troncato di netto, a cui tuttavia bisogna sommare inferiori spese di pubblicazione e di stampa, per inchiostri, colori, soluzioni grafiche ecc…

Per il momento, comunque, il cartaceo è ancora il mezzo più diffuso e più apprezzato da tutti.
Tuttavia, progetti come quello della Corea del Sud cominciano già a prendere piede praticamente ovunque, ponendo le basi per un futuro sempre più tecnologico.
Si attendono conferme per un’effettiva buona riuscita del progetto.

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Redazione Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora