×

Coro dei virologi, Bassetti: “Bannate 2 mila persone ma anche tanti appoggi”

Il coro natalizio dei virologi sta facendo molto discutere. Matteo Bassetti ha commentato la sua decisione di partecipare e le reazioni delle persone.

Coro virologi

Il coro natalizio dei virologi sta facendo molto discutere. Matteo Bassetti ha commentato la sua decisione di partecipare e le reazioni delle persone.

Coro dei virologi, Bassetti: “Bannate 2 mila persone ma anche tanti appoggi”

Matteo Bassetti, direttore della clinica per le Malattie Infettive dell’Ospedale San Martino di Genova, ha commentato a Un giorno da pecora la sua decisione di partecipare a quello che è stato definito il coro dei virologi.

Il video della nostra canzone? Dalla quantità di insulti e di odiatori scatenati credo sia stata una buona iniziativa, l’Italia è piena di gente che di mestiere è abituata ad odiare e invidiare. Il termometro di quanto sia stata buona un’iniziativa viene dato da quanta gente scrive ‘contro’. E stamattina credo che il mio social media manager abbia bannato qualcosa come 1500 o 2000 persone, anche se ci sono stati anche tanti commenti positivi” ha dichiarato Matteo Bassetti.

Coro dei virologi, Bassetti: “Prima che medici siamo padri, figli e nipoti”

Per quanto riguarda la canzone che hanno cantato i virologi, Matteo Bassetti ha spiegato che “prima cosa mi ha fatto piacere stare insieme a due colleghi, e poi prima che medici siamo padri, figli e nipoti, ed è giusto dare dei messaggi che possono arrivare attraverso la scienza e anche attraverso questo mezzo“. Il medico si è allontanato da chi pensa che sia stata un’esibizione fuori luogo, spiegando che è giusto trovare dei mezzi alternativi per mandare dei messaggi. 

Coro dei virologi, la versione pro vax di Jingle Bells ha scatenato le polemiche

Matteo Bassetti è molto orgoglioso e contento di aver accettato di esibirsi insieme ai colleghi Andrea Crisanti e Fabrizio Pregliasco ad Un Giorno da Pecora. I tre medici hanno cantato la versione pro vax di Jingle Bells, nella speranza di convincere le persone a vaccinarsi. Jingle Bells è diventato “Sì sì vax, vacciniamoci“. Da questo coro improvvisato sono nate diverse polemiche. 

Contents.media
Ultima ora