×

Coronavirus, bilancio del 2 gennaio 2022: 61.046 casi e 133 morti

Le autorità hanno diffuso il bilancio relativo ai nuovi casi di positività al coronavirus registrati nella giornata di domenica 2 gennaio 2022.

Bilancio
CREATOR: gd-jpeg v1.0 (using IJG JPEG v62), quality = 82

Il Ministero della Salute, in collaborazione con le amministrazioni regionali e l’Istituto Superiore di Sanità, ha diramato il bilancio relativo alla pandemia da coronavirus in Italia, aggiornato alla giornata di domenica 2 gennaio 2022.

A fronte dei dati diffusi sabato 1° gennaio, nella giornata di domenica 2 gennaio sono stati individuati 61.046 soggetti positivi al Covid (ieri 141.262), 133 decessi (ieri 111) e 12.164 guarigioni/dimissioni (ieri 20.432).

Nella giornata di domenica 2 gennaio, poi, le dosi di vaccino complessivamente somministrate in Italia hanno raggiunto un totale di 111.236.095 inoculazioni. Le prime dosi iniettate sono pari a 48.374.501, le seconde dosi corrispondono a 43.230.815 mentre le terze dosi inoculate sono 19.629.770. Al momento, l’immunità di gregge calcolata sul ciclo vaccinale primario è calcolata al 74,35% della popolazione italiana.

Coronavirus: il bilancio del 2 gennaio 2022

L’ultimo bilancio relativo alla pandemia da coronavirus in Italia, aggiornato a domenica 2 gennaio 2022, fa salire a 6.328.076 le persone che hanno contratto il SARS-CoV-2 sin dall’inizio della pandemia entro i confini della penisola. Aumentano, poi, a 137.646 i decessi e a 5.119.893 le persone guarite/dimesse. Il numero dei cittadini attualmente positivi al coronavirus ammonta a 1.070.537 dei quali 1.057.462 si trovano in isolamento domiciliare avendo contratto l’infezione in modo asintomatico o manifestando sintomi lievi.

Dei restanti soggetti positivi, invece, 11.756 sono ricoverati con sintomi (+491 rispetto a ieri).

In terapia intensiva, inoltre, nella giornata di domenica 2 gennaio, sono stati registrati 22 nuovi ingressi che fanno salire il totale dei ricoveri a 1.319, a fronte dei 1.297 di sabato 1° gennaio.

Il numero totale di tamponi – molecolari e antigenici rapidi – effettuati in Italia è pari a 278.654: nella sola giornata di domenica 2 gennaio sono stati eseguiti 566.300 test molecolari e antigenici rapidi (-852.282 rispetto a ieri).

Ancora, il tasso di positività – ossia il rapporto tra il numero di test effettuati e il numero di casi positivi isolati – corrisponde a 21,9% (ieri 13%). L’indice Rt nazionale, intanto, si attesta a 1,18 mentre l’incidenza continua ad aumentare.

Coronavirus, bilancio del 2 gennaio 2022: la pandemia nelle Regioni

In relazione alla situazione evidenziata nelle realtà regionali, la Regione maggiormente gravata dai contagi Covid resta la Lombardia che, dal principio della pandemia, presenta 1.265.059 contagi, con un incremento di 10.425 casi rispetto alla giornata di sabato 1° gennaio. Seguono la Lombardia, Veneto e Campania con un incremento rispettivo di 3.816 e di 5.192 casi.

Tra le Regioni che superano i 3.000 casi, poi, possono essere segnalata l’Emilia-Romagna (+9.090), il Lazio (+7.993), laToscana (+6.367) la Sicilia (+3.964), e la Puglia (+3.451).

Tra le Regioni con un numero di contagi inferiore alle 500 unità, invece, figurano la Valle d’Aosta con 117 contagi, la Basilicata con 322 contagi, la Provincia Autonoma di Bolzano con 359, il Molise con 380 contagi e la Provincia Autonoma di Trento con 408 contagi.

Coronavirus, bilancio del 2 gennaio 2022: i dati delle Regioni

I dati della Lombardia

Il bilancio di domenica 2 gennaio relativo alla Regione Lombardia ha evidenziato la presenta di 10.425 nuovi contagiemersi dai 44.172 tamponi (molecolari e antigenici) eseguiti su territorio regionale. In totale, dall’inizio della pandemia, sono emersi 1.265.059 contagi, 35.140 morti e 937.826 guariti. Al momento, risultano essere positivi al virus 292.093 cittadini lombardi.

I dati del Veneto

In Veneto, invece, sono stati individuati 3.816 nuovi casi evidenziati in seguito ai 24.964 tamponi effettuati. Il numero vittime è salito a 12.408, il numero dei guariti corrisponde a 544.602 mentre i casi di contagio totali nella Regione corrispondono a 663.809. Al momento, risultano essere positivi al virus 106.799 cittadini veneti.

I dati della Campania

In Campania, infine, le autorità sanitarie competenti hanno individuato 5.192 nuovi casi di positività al Covid nelle ultime 24 ore mentre i tamponi effettuati sono stati in totale 29.677.

Dall’inizio della pandemia, in Campania sono stati registrati 590.754 positivi al Covid, 8.474 decessi e 499.490 dimessi/guariti. Al momento, risultano essere positivi al virus 94.378 cittadini campani.

Contents.media
Ultima ora