×

Coronavirus, bilancio del 6 marzo 2022: 35.057 casi e 105 morti

Le autorità hanno diffuso il bilancio relativo ai nuovi casi di positività al coronavirus registrati nella giornata di domenica 6 marzo 2022.

coronavirus
A member of medical staff wearing a personal protective equipment (PPE) walks in the Intensive Care Unit (ICU) for the novel coronavirus, COVID-19 cases, in the San Filippo Neri hospital in Rome, on October 29, 2020. - Italy's Prime Minister Giuseppe Conte tightened nationwide coronavirus restrictions after the country registered a record number of new cases, despite opposition from regional heads and street protests over curfews. ANSA/MASSIMO PERCOSSI

Il Ministero della Salute, in collaborazione con le amministrazioni regionali e l’Istituto Superiore di Sanità, ha diramato il bilancio relativo alla pandemia da coronavirus in Italia, aggiornato alla giornata di domenica 6 marzo 2022.

A fronte dei dati diffusi sabato 5 marzo, nella giornata di domenica 6 marzo sono stati individuati 35.057 soggetti positivi al Covid (ieri 39.963), 105 decessi (ieri 173) e 38.274 guarigioni/dimissioni (ieri 46.147).

Nella giornata di domenica 6 marzo, inoltre, sono stati comunicati -146 ricoveri (ieri -323) e -6 nuovi ingressi in terapia intensiva (ieri -16).

Coronavirus: il bilancio del 6 marzo 2022

L’ultimo bilancio relativo alla pandemia da coronavirus in Italia, aggiornato a domenica 6 marzo 2022, fa salire a13.026.112 le persone che hanno contratto il SARS-CoV-2 sin dall’inizio della pandemia entro i confini della penisola. Aumentano, poi, a 155.887 i decessi e a 11.853.884 le persone guarite/dimesse.

Il numero dei cittadini attualmente positivi al coronavirus ammonta a 1.016.341 dei quali 1.006.910 si trovano in isolamento domiciliare avendo contratto l’infezione in modo asintomatico o manifestando sintomi lievi. Dei restanti soggetti positivi, invece, 8.828 sono ricoverati con sintomi (-146 rispetto a ieri).

In terapia intensiva, inoltre, nella giornata di domenica 6 marzo, sono stati registrati 37 nuovi ingressi che fanno attestare il totale dei ricoveri a 603, a fronte dei 609 di sabato 5 marzo.

Il numero totale di tamponi – molecolari e antigenici rapidi – effettuati in Italia è pari a 189.780.403: nella sola giornata di domenica 6 marzo sono stati eseguiti 296.246 test molecolari e antigenici rapidi (-85.238 rispetto a ieri).

Ancora, il tasso di positività – ossia il rapporto tra il numero di test effettuati e il numero di casi positivi isolati – corrisponde a 11,8 % (ieri 10,4%). L’indice Rt nazionale, intanto, è fermo a 0,75 mentre l’incidenza è scesa a 433 casi su ogni 100.000 abitanti.

Coronavirus, bilancio del 6 marzo 2022: i numeri della campagna vaccinale

Nella giornata di domenica 6 marzo, poi, le dosi di vaccino complessivamente somministrate in Italia hanno raggiunto un totale di 134.564.100 inoculazioni (+86.827). Le prime dosi iniettate sono pari a 50.648.171 (+4.970), le seconde dosi corrispondono a 46.083.901 (+22.885) mentre le terze dosi inoculate sono 37.819.698 (+58.972). Al momento, l’immunità di gregge calcolata sul ciclo vaccinale primario è calcolata al 79,49% della popolazione italiana.

Coronavirus, bilancio del 6 marzo 2022: la pandemia nelle Regioni

In relazione alla situazione evidenziata nelle realtà regionali, la Regione maggiormente gravata dai contagi Covid resta la Lombardia che, dal principio della pandemia, presenta 2.359.624 contagi, con un incremento di 3.627 casi rispetto alla giornata di sabato 5 marzo. Seguono la Lombardia, Veneto ed Campania con un incremento rispettivo di 3.029 e di 3.421 casi.

Tra le Regioni che superano i 2.000 casi, poi, possono essere segnalata il Sicilia (+4.017), la Lazio (+3.923), la Puglia(+2.929), la Toscana(+2.487) e l’Emilia-Romagna (+2.089).

Tra le Regioni con un numero di contagi inferiore alle 400 unità, invece, figurano la Valle d’Aosta con 35 contagi, la Provincia autonoma di Trento con 228 contagi, il Molise con 290 contagi, la Provincia Autonoma di Bolzano con 366e la Basilicata con 395.

Coronavirus, bilancio del 6 marzo 2022: i dati delle Regioni

I dati della Lombardia

Il bilancio di domenica 6 marzo relativo alla Regione Lombardia ha evidenziato la presenta di 3.627 nuovi contagiemersi dai 43.075 tamponi (molecolari e antigenici) eseguiti su territorio regionale. In totale, dall’inizio della pandemia, sono emersi 2.359.624 contagi, 38.792 morti e 2.210.014 guariti. Al momento, risultano essere positivi al virus 110.818 cittadini lombardi.

I dati del Veneto

In Veneto, invece, sono stati individuati 3.029 nuovi casi evidenziati in seguito ai 35.916 tamponi effettuati. Il numero vittime è salito a 13.900, il numero dei guariti corrisponde a 1.288.694 mentre i casi di contagio totali nella Regione corrispondono a 1.352.070. Al momento, risultano essere positivi al virus 49.566 cittadini veneti.

I dati della Campania

In Campania, infine, le autorità sanitarie competenti hanno individuato 3.421 nuovi casi di positività al Covid nelle ultime 24 ore mentre i tamponi effettuati sono stati in totale 24.916.

Dall’inizio della pandemia, in Campania sono stati registrati 1.228.415 positivi al Covid, 9.824 decessi e 1.093.348 dimessi/guariti. Al momento, risultano essere positivi al virus 125.243 cittadini campani.

Contents.media
Ultima ora