×

Coronavirus, bilancio del 8 maggio 2022: 30.804 casi e 72 morti

Le autorità hanno diffuso il bilancio relativo ai nuovi casi di positività al coronavirus registrati nella giornata di domenica 8 maggio 2022.

coronavirus
A member of medical staff wearing a personal protective equipment (PPE) walks in the Intensive Care Unit (ICU) for the novel coronavirus, COVID-19 cases, in the San Filippo Neri hospital in Rome, on October 29, 2020. - Italy's Prime Minister Giuseppe Conte tightened nationwide coronavirus restrictions after the country registered a record number of new cases, despite opposition from regional heads and street protests over curfews. ANSA/MASSIMO PERCOSSI

Il Ministero della Salute, in collaborazione con le amministrazioni regionali e l’Istituto Superiore di Sanità, ha diramato il bilancio relativo alla pandemia da coronavirus in Italia, aggiornato alla giornata di domenica 8 maggio 2022.

A fronte dei dati diffusi sabato 7 maggio, nella giornata di domenica 8 maggio sono stati individuati 30.804 soggetti positivi al Covid (ieri 40.522), 72 decessi (ieri 113) e 42.603 guarigioni/dimissioni (ieri 55.691)

Nella giornata di domenica 8 maggio, inoltre, sono stati comunicati -160 ricoveri (ieri -349) e +1 nuovi ingressi in terapia intensiva (ieri -8).

Coronavirus: il bilancio del 8 maggio 2022

L’ultimo bilancio relativo alla pandemia da coronavirus in Italia, aggiornato a domenica 8 maggio 2022, fa salire a16.798.998 le persone che hanno contratto il SARS-CoV-2 sin dall’inizio della pandemia entro i confini della penisola. Aumentano, poi, a 164.489 i decessi e a 15.514.595 le persone guarite/dimesse. Il numero dei cittadini attualmente positivi al coronavirus ammonta a 1.119.914 dei quali 1.110.903 si trovano in isolamento domiciliare avendo contratto l’infezione in modo asintomatico o manifestando sintomi lievi.

Dei restanti soggetti positivi, invece, 8.655 sono ricoverati con sintomi (-160 rispetto a ieri).

In terapia intensiva, inoltre, nella giornata di domenica 8 maggio, è stato registrato 1 nuovo ingresso confermando il totale dei ricoveri a 366, al pari di sabato 7 maggio.

Il numero totale di tamponi – molecolari e antigenici rapidi – effettuati in Italia è pari a 216.068.651: nella sola giornata di domenica 8 maggio sono stati eseguiti 203.454 test molecolari e antigenici rapidi (-102.109 rispetto a ieri).

Ancora, il tasso di positività – ossia il rapporto tra il numero di test effettuati e il numero di casi positivi isolati – corrisponde a 15,1 % (ieri 13,3%). L’indice Rt nazionale, intanto, è sceso a 0.96 mentre l’incidenza è a 559 casi su ogni 100.000 abitanti.

Coronavirus, bilancio del 8 maggio 2022: i numeri della campagna vaccinale

Nella giornata di domenica 8 maggio, poi, le dosi di vaccino complessivamente somministrate in Italia hanno raggiunto un totale di 137.071.474 inoculazioni (+9.384).

Le prime dosi iniettate sono pari a 50.768.026 (+851), le seconde dosi corrispondono a 46.406.243 (+888) mentre le terze dosi inoculate sono 39.404.116 (+7.645). Al momento, l’immunità di gregge calcolata sul ciclo vaccinale primario è all’80,12% della popolazione italiana.

Coronavirus, bilancio del 8 maggio 2022: la pandemia nelle Regioni

In relazione alla situazione evidenziata nelle realtà regionali, la Regione maggiormente gravata dai contagi Covid resta la Lombardia che, dal principio della pandemia, presenta 2.807.778 contagi, con un incremento di 1.985 casi rispetto alla giornata di sabato 7 maggio. Seguono la Lombardia, Veneto ed Campania con un incremento rispettivo di 3.141 e di 3.967 casi.

Tra le Regioni che superano i 3.000 casi, poi, possono essere segnalata il Lazio (+3.278) e l’Emilia-Romagna (+3.077).

Tra le Regioni con un numero di contagi inferiore alle 400 unità, invece, figurano la Valle d’Aosta con 38 contagi, la Provincia autonoma di Bolzano con 197 contagi, la Provincia autonoma di Trento con 236 contagi, il Molise con 290 contagi e la Basilicata con 358.

Contents.media
Ultima ora