×

Coronavirus, bilancio del 9 luglio 2021: 1.390 nuovi casi e 25 morti in più

Il ministero della Salute ha pubblicato il nuovo bilancio in merito ai casi di Coronavirus registrati venerdì 9 luglio 2021: i dati.

Bilancio Coronavirus 9 luglio 2021

Il ministero della Salute, insieme all’Istituto Superiore di Sanità (Iss), hanno diffuso il bilancio dei casi di Covid-19 aggiornato a venerdì 9 luglio 2021. I numeri parlano di 1.390 nuovi positivi e di 25 altre persone che hanno perso la vita.

Sono invece 1.434 le persone che sono guarite dal Coronavirus.

Bilancio Coronavirus 9 Luglio 2021, i dati

Si registra un calo delle persone in terapia intensiva (-11): si registra comunque un aumento dei positivi al Coronavirus. Il tasso di positività è di 0,7%. Ci sono anche meno ricoverati in reparto (-30). I tamponi effettuati sono 196.922.

La regione che fa registrare il maggiore numero di casi venerdì 9 luglio 2021 è la Lombardia con 230 nuovi positivi, il minor numero riguarda la Valle d’Aosta con un solo caso registrato nelle ultime 24 ore.

Le persone attualmente positive sono 41.396.

Bilancio Coronavirus 9 luglio 2021, i numeri delle varie regioni

Il maggior numero di caso dopo la Lombardia spetta alla Campania con 226 nuovi positivi al Coronavirus. A seguire ci sono invece Sicilia (209), Lazio (135), Veneto (106), Emilia Romagna (99), Toscana (79), Sardegna (51),Calabria (48), Provincia Autonoma di Trento (47), Puglia (44) e Lazio (40).

Numeri più basi invece in Abruzzo (32), Marche (19), Friuli Venezia Giulia e Liguria (17), Umbria (13) Provincia Autonoma di Bolzano (12), Molise (10) e Basilicata (7).

Bilancio Coroanvirus 9 luglio 2021, i dati del giorno precedente

Nella giornata di giovedì 8 luglio 2021 si sono invece registrati 1.394 nuovi casi di positività al Coronavirus: 13 invece le vittime. Nessun incremento dei posti in terapia intensiva, -37 ricoverati nei reparti. I tamponi in questo caso sono stati 174.852. Dimessi invece o comunque guariti dal Covid-19 1.749 persone.

Bilancio Coronavirus 9 luglio 2021, come procede la campagna vaccinale

Secondo i dati diffusi dal Ministero della Salute, con l’ultimo aggiornamento datato venerdì 9 luglio 2021 alle ore 17, le somministrazione di vaccino effettuate sono 56.305.683. Hanno completato il ciclo vaccinale con monodose o doppia dose 22.695.367: si tratta del 42,02% della popolazione over 12. La regione con la percentuale più alta tra dosi somministrate e dosi consegnate è la Puglia con il 91,7%: 3.907.976 somministrate su 4.251.577 attualmente a disposizione. Poco più distante c’è invece il Lombardia con il 91,7 (9.956.6763 dosi somministrate su 10.856.380 ricevute).

Quelle invece con la percentuale più bassa sono invece la Calabria (84,2%) e la Provincia Autonoma di Bolzano (85,9%). La prima ha somministrato 1.620.493 dosi su 1.925.171 a disposizione, la seconda invece 467.898 su 544.656 consegnate.

Intanto il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ha lanciato l’allarme in merito ai nuovi casi di Covid-19 registrati nelle ultime settimane. De Luca ha invitato la popolazione al senso di responsabilità così da prevenire eventuali ed imminenti chiusure causate dall’avanzare dei contagi. Si registra comunque in tutta Italia un aumento di casi della variante Delta che ha avuto origine in India. Anche il sottosegretario alla Salute, Pierpaolo Sileri, ha parlato di un aumento che prenderà piede nelle prossime settimane: previsto un aumento dei casi di 3-4 volte rispetto a quelli attuali. La richiesta è sempre quella di rispettare le regole del distanziamento sociale e di evitare assembramenti: in caso di troppa gente indossa la mascherina.

Contents.media
Ultima ora