Corrado Augias e Leopardi alla Giornata delle Marche - Notizie.it
Corrado Augias e Leopardi alla Giornata delle Marche
Teatro

Corrado Augias e Leopardi alla Giornata delle Marche

Venerdì 9 dicembre, in occasione della Giornata delle Marche promossa dalla Regione Marche, il Teatro Persiani di Recanati ospita alle ore 18.30 – verso le celebrazioni del Bicentenario dell’apertura al pubblico della Biblioteca Leopardiana – la Conferenza di Corrado Augias sul tema Leopardi e l’Italia, promossa in collaborazione con Comune di Recanati ed AMAT. Augias sarà introdotto da Pietro Marcolini, Assessore alla Cultura della Regione Marche e dal Sindaco di Recanati Francesco Fiordomo.

È “O patria mia… Leopardi, le Marche, l’Italia” il filo conduttore dell’edizione 2011 della Giornata delle Marche. L’incipit del Canto leopardiano All’Italia è il riferimento per celebrare, in questa edizione ospitata a Recanati il 9 e 10 dicembre, i 150 anni dell’Unità d’Italia.

Per molti anni Giacomo Leopardi è stato solo l’immenso poeta che tutti conosciamo. Solo in tempi relativamente più recenti si è cominciata ad apprezzare anche la sua attività saggistica che, secondo autorevoli giudizi, toccherebbe il livello di una vera organica filosofia.

Partendo da questa considerazione il celebre giornalista Corrado Augias per l’occasione ci regala un ritratto sorprendente di Leopardi, il suo rapporto con l’Italia, con la vita, con gli amori.

Un contributo importante e autorevole per la Giornata delle Marche 2011 che getta nuova luce sul pensiero del poeta di Recanati, in particolar modo sulla sua visione politica dell’Italia.

Giornalista, scrittore e conduttore televisivo, Corrado Augias dopo diverse esperienze giornalistiche come inviato per “L’Espresso”, “Panorama” e “la Repubblica”, approdò alla televisione e insieme al direttore di Raitre, Angelo Guglielmi, partecipò alla nascita della cosiddetta “TV-verità”, che cercava di istituire un rapporto il più diretto possibile con la realtà. Nacquero così Telefono giallo, una serie di inchieste a metà tra documentario e fiction su episodi della cronaca nera italiana – seguite da dibattiti in studio con testimoni o esperti che rispondevano alle domande dei telespettatori – e il programma di divulgazione culturale Babele, sorta di salotto letterario televisivo, attento all’attualità e alle richieste del pubblico in sala.

Passò successivamente a Telemontecarlo, dove nel 1994 condusse Domino. Nel 2005 condusse, per la RAI, il programma Enigma. La sua attività di scrittore spazia dal teatro alla narrativa, alla saggistica. Negli anni Sessanta Augias si interessò al teatro sperimentale e per il romano Teatro dei 101 scrisse Direzione Memorie (1966) e Riflessi di conoscenza (1967), entrambi interpretati da Gigi Proietti; del 1984 è invece L’onesto Jago.

L’ingresso alla conferenza è gratuito. Per informazioni: Teatro Persiani 071 7579445.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche