×

Corruzione: Montante, 'lieto che Forgione annunci querela, così mostro i documenti'

default featured image 3 1200x900 768x576

Caltanissetta, 18 giu. (Adnkronos) – "Sono lieto che Francesco Forgione abbia annunciato querela nei miei confronti, così potrò difendermi mostrando i documenti". Lo ha detto l'ex presidente degli industriali Antonello Montante nel corso dell'interrogatorio che prosegue davanti alla Corte d'appello di Caltanissetta nel processo che lo vede imputato per associazione per delinquere finalizzata alla corruzione.

L'ex presidente della Commissione parlamentare antimafia, Francesco Forgione, la scorsa settimana ha annunciato querela nei confronti di Antonello Montante dopo la deposizione nel processo d'appello. Forgione, ora sindaco di Favignana, sostiene che l'ex responsabile legalità della Confindustria, condannato in primo grado a 14 anni per associazione a delinquere finalizzata alla corruzione, ha riferito sul suo conto circostanze non vere. Montante aveva riferito nell'udienza di avere incontrato Forgione in un albergo confiscato a Cosa nostra e gestito dalla compagna dell'ex parlamentare.

In quella occasione, aveva aggiunto, "mi dissero che ne volevano altri due". "Leggo sulla stampa – ha detto Forgione – che Montante ha fatto riferimento alla mia persona. A differenza di altri politici siciliani non l'ho mai frequentato. Tranne l'incontro da lui richiestomi e al quale ho partecipato da solo, lo avrò incontrato non più di 4 o 5 volte e in occasioni istituzionali e pubbliche. Quanto dichiara a proposito di mie richieste è falso e privo di ogni fondamento".

Forgione ha anche detto di avere dato mandato ai legali di sporgere formale querela contro "le sue calunnie per tutelarmi in tutte le sedi competenti". E ha concluso: "Quello che penso del signor Montante e del suo sistema l'ho scritto ampiamente nel mio libro 'I Tragediatori' sui falsi miti dell'antimafia nel 2016. Il resto lo stanno svelando i magistrati e le sentenze del tribunale di Caltanissetta". Oggi la replica di Montante.

Contents.media
Ultima ora