Corte dei Conti, stangata al sindaco - Notizie.it
Corte dei Conti, stangata al sindaco
Genova

Corte dei Conti, stangata al sindaco

nullE, appunto, a 200 mila euro ammonta l’ipotesi di danno erariale, mossa al Comune dalla corte dei Conti, che indaga sull’assunzione a tempo determinato dell’ex assessore provinciale Luigi Picena quale direttore delle divisioni territoriali, l’ufficio di raccordo tra Palazzo Tursi e i Municipi. A rifondere il danno, secondo il pubblico ministero contabile, dovranno essere oltre al sindaco, il vice sindaco Paolo Pissarello, e tutti gli assessori presenti alla seduta di giunta del 29 giugno 2007 (unica assente, Maria Zerega), giorno in cui fu votata l’assegnazione dell’incarico a Picena. L’”invito a dedurre” – l’omologo contabile dell’avviso di garanzia – è stato inviato al Comune nei giorni scorsi. E, a stretto giro, gli avvocati di Tursi hanno prodotto una memoria difensiva.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*