×

Corteo studentesco a Torino, scontri con la polizia: venti feriti

La manifestazione contro l’alternanza scuola-lavoro partita da piazza Arbarello ha portato a diversi scontri tra gli studenti e la polizia.

Studenti

La manifestazione contro l’alternanza scuola-lavoro partita da piazza Arbarello ha portato a diversi scontri tra gli studenti e la polizia, con un bilancio di venti feriti. 

Corteo studentesco a Torino, scontri con la polizia: gli agenti bloccano la manifestazione

Questa mattina, venerdì 28 gennaio 2022, è stata organizzata una protesta degli studenti contro l’alternanza scuola-lavoro a Torino. Il corteo, partito da piazza Arbarello, è stato bloccato da un cordone di polizia all’angolo con via Bertola. A questo punto si sono scatenati diversi scontri, con uso dei manganelli, come era già accaduto per la recente protesta in difesa dell’associazione Comala. 

Venti studenti feriti dopo gli scontri con la polizia a Torino

La manifestazione è stata organizzata in memoria di Lorenzo Parelli, il ragazzo di 18 anni di Udine che è stato travolto da una putrella durante il suo ultimo giorno di stage per un corso di formazione professionale. Secondo quanto riportato, ci sono circa venti studenti feriti, alcuni portati via in ambulanza. Una ragazza è svenuta dopo un trauma alla testa e altri studenti sono stati medicati sul posto. 

Studenti in piazza in memoria di Lorenzo Parelli

Gli studenti sono scesi in piazza perchè non hanno nessuna intenzione di “far passare la morte di Lorenzo come un banale fatto di cronaca“. Hanno deciso così di ritrovarsi in piazza nonostante le restrizioni della zona gialla a causa dei contagi Covid. “Di scuola e di lavoro non si può morire” hanno ribadito gli studenti, che hanno cercato di portare avanti il corteo. 

Contents.media
Ultima ora