Cosa coltivare in casa - Notizie.it
Cosa coltivare in casa
Guide

Cosa coltivare in casa

Se si dispone di un giardino interno, perché non avere il doppio del beneficio e coltivare alcuni generi alimentari? Risparmiare sul cibo e aumentare la nutrizione con deliziosi prodotti freschi, fatti in casa. Un giardino interno non ha bisogno di una configurazione elaborata. Può essere realizzato con un paio di vasi sul davanzale di una finestra.

Vantaggio immediato
I giardini interni hanno molto meno probabilità di nascondere sostanze nocive e parassiti in quanto sono abbastanza facili da individuare. La maggior parte possono essere puliti con acqua o con un semplice sapone vegetale.

Tipi di verdure
Le scelte ovvie di verdure sono quelle di dimensioni piccole. La lattuga è facile da coltivare, così come i ravanelli, le carote e peperoni che consentiranno di ottenere un gustoso raccolto.

Erbe
Una varietà di erbe sono favorite. Sono facili da coltivare in vasi e cesti appesi. Il basilico è robusto, fragrante, attraente e delizioso. L’erba cipollina vi darà il sapore di cipolla.

Il prezzemolo crescerà prontamente così come il coriandolo. Queste erbe non durano a lungo se acquistate in un negozio.

Germogli
Il cibo più facile da coltivare in casa sono i germogli. Cercare sementi certificate esenti da organismi patogeni e sterilizzare i barattoli prima dell’uso. Ci vogliono solo 3-5 giorni per i germogli per essere mangiati.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*