Cosa mangiano i pesci rossi? Diversi metodi di alimentazione - Notizie.it
Cosa mangiano i pesci rossi?
Animali

Cosa mangiano i pesci rossi?

pesci rossi

I pesci rossi sono animali semplici che hanno però bisogno di cure per restare in salute. Scopri i diversi modi con cui puoi alimentarli.

I pesci rossi sono animali semplici, ma se la loro semplicità fa parte del loro fascino, questo non vuol dire che non abbiano bisogno di cure. Oltre a fornire una vasca adeguata e con regolari ricicli d’acqua, i pesci, come tutti gli esseri viventi, hanno bisogno di cibo.

I pesci rossi

Sono animali d’acqua dolce con una struttura anatomica proporzionata e un corpo affusolato. La colorazione degli avanotti è, al momento della schiusa, bruno-olivastra mentre dal terzo all’ottavo mese passa a una colorazione rosso-arancio. Il fattore principale che determina tale colorazione dipende fondamentalmente dalla temperatura dell’acqua dell’acquario. Se i pesci rossi vivono a temperature inferiori ai 18°C la loro livrea resterà bruno-olivastra altrimenti, a temperature superiori ai 20°C diventerà della loro caratteristica colorazione rosso-arancio.

Per prendervi cura dei pesci rosso dovrete prestare attenzione alla loro alimentazione. Potete nutrire i pesci rossi in diversi modi. Vediamo alcuni esempi da cui potreste trarre spunto.

Fiocchi alimentari

Il cibo più comune per i pesci rossi è quello in scaglie commerciale, che galleggia in superficie e viene mangiato quando il pesce nuota verso l’alto per sgranocchiarlo.

Ci sono una grande varietà di marche e varietà di tali alimenti. Tipicamente, i fiocchi sono composti da una combinazione di vari ortaggi, alghe, spirulina, lievito rosso, gamberi e sottoprodotti di altri pesci. I fiocchi sono spesso ad alto contenuto di proteine e progettati per soddisfare tutte le esigenze nutrizionali dei pesci rossi.

Gli alimenti alternativi

Potete dare al vostro pesce rosso altri cibi oltre ai fiocchi. Lattuga, avena o spinaci a pezzi piccoli possono essere cosparsi sulla superficie dell’acqua. Frutta e verdura, tuttavia, dovrebbero essere dati con parsimonia, non come parte principale della dieta di un pesce. Si può anche dar loro pezzi di pesci o carni congelate comprate al supermercato, ma la carne deve essere fornita in quantità molto piccole e solo quando altri alimenti non sono disponibili.

Dosaggi

E’ importante seguire la procedura corretta nell’alimentazione dei nostri pesci rossi perché con poco cibo i pesci moriranno di fame e con troppo promuoverete la crescita di batteri dannosi nel serbatoio.

I pesci rossi vanno alimentati una volta al giorno. Segui le istruzioni sul flacone del cibo, ma come linea guida dai al pesce tanta quantità di cibo quanta riesce a mangiarne in 3-5 minuti. I negozi di animali vendono porzioni di cibo per pesci a lenta dissoluzione, che può essere consumato nel corso di diversi giorni, nel caso tu non potessi prenderti cura dei pesci giornalmente.

Pesci rossi in natura

Naturalmente, i pesci rossi selvatici non si nutrono di scaglie. Sono onnivori, quindi la loro dieta naturale combina prodotti animali e vegetali. I pesci rossi consumano uova di lumache, larve di insetti, pesci più piccoli, tubifex, lombrichi, Daphnia e piante acquatiche.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Hugo Boss Hugo Just Different - Tester
37 €
Compra ora
Harry Potter: Scacchiera dei Maghi
69.95 €
Compra ora
Diadora Cyclette Silver Evo Rigenerata
109 €
249 € -56 %
Compra ora
piquadro Cartella Piquadro In Pelle E Tessuto Nero, Porta Computer 15.6" E Ipad, Organizzazione Interna Per Il Lavoro O Tempo Libero.
185 €
350 € -47 %
Compra ora