Cosa mangiare per concepire una femminuccia - Notizie.it
Cosa mangiare per concepire una femminuccia
Guide

Cosa mangiare per concepire una femminuccia

La dieta che vi proponiamo, messa a punto dal nutrizionista e biologo Febo Artabano, vuole favorire la nascita di una bambina. Un obiettivo perseguito mantenendo stabile l’apporto di minerali, espresso dalla formula “(potassio + sodio): (calcio + magnesio)< 2”.

La giornata tipo prevede: a colazione due tazze di latte; 4 cucchiai di cacao amaro in polvere; pane azzimo o bianco senza sale. Spuntino: 70 gr di mela o pera o un frutto sciroppato ben sgocciolato. Pranzo: ravioli o cannelloni di ricotta, olio e/ o burro e formaggio grattugiato; 100 gr di carne lessa (eliminando il brodo di cottura) o 100 gr di roastbeef oppure 100 gr di fegato o di coniglio alla griglia; 70 gr di insalata verde. Spuntino nel pomeriggio: un bicchiere di latte o yogurt o gelato al gusto fior di latte. Cena: 150 gr di capesante oppure di buccino o di gamberetti; 150 gr di contorno di stagione a scelta tra carote, ravanelli, cetrioli, sedano, peperoni, asparagi verdi, melanzane, fagiolini, bieta, crescione, soia, rape, cipolle o porri.

Prima di dormire: un bicchiere di latte.

I consigli da seguire

Bere ogni giorno almeno due litri di acqua minerale calcica iposodica e 250 ml di latte a colazione, a merenda e prima di andare a dormire. Sì al pane senza sale, fino a 100 gr al giorno, meglio se azzimo, bianco o al latte, o al pane iposodico di farine di soia, avena, segale o mais. Due cucchiai al giorno di olio extravergine di oliva o di burro o di besciamella. Preferire sale iposodico e insaporire con succo di limone, erbe e spezie (sesamo, rosmarino, curry, zenzero, coriandolo, pepe, paprica, noce moscata). In caso di pressione bassa, sgranocchiare una caramella di liquirizia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*