Cosa segna il confine esterno del nostro Sistema Solare | Notizie.it
Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Cosa segna il confine esterno del nostro Sistema Solare
Lifestyle

Cosa segna il confine esterno del nostro Sistema Solare

Il confine del sistema solare si verifica al di là dei pianeti.
Venti solari sgorgano dal sole in tutte le direzioni creando l’eliosfera, una bolla che circonda il sistema solare. Questa bolla, contenente il sistema solare, si muove attraverso lo spazio come l’universo si espande. Secondo il Southwest Research Institute Dave McComas, il sistema solare ha tre confini sul bordo dell’eliosfera. Sono i bow shock, termination shock e eliopausa.

Il Bow Shock

Il sistema solare si muove attraverso il mezzo interstellare crea un’onda d’urto di prua o nello spazio.
Lo shock arco precede l’eliosfera come si muove attraverso lo spazio e si verifica nella congiuntura tra il sistema solare e lo spazio interstellare. Della prua di una nave, l’eliosfera crea un’onda nello spazio. Questa onda d’urto è l’arco. Spazio interstellare non è vuoto. Contiene il mezzo interstellare (ISM), composto da polvere, elio e idrogeno.

Esso contiene anche particelle di energia conosciuta come i raggi cosmici. Spazio interstellare esistente tra i sistemi solari all’interno di una galassia. Del sole venti solari defluire passato i pianeti. Quando il vento solare incontra l’ISM, si crea un arco o onda d’urto e segna il confine esterno del sistema solare.

Denuncia shock

Venti solari dal flusso dom passato la Terra nel loro cammino verso confini del sistema solare.
I venti solari spostarsi tra 700.000 e 1.500.000 miglia all’ora come velocità oltre la Terra nel loro cammino nello spazio interstellare. Quando raggiungono il confine esterno del sistema solare, i venti in arrivo interstellare agire in opposizione e farli rallentare. Gli scienziati chiamano questa zona del rallentamento venti solari termination shock.

Eliopausa
Dell’eliopausa si verifica tra il termination shock e lo shock arco. A questo punto, il vento solare e il vento interstellare si bilanciano.

Al di là del eliopausa è lo spazio interstellare. Una volta che un oggetto passa attraverso il eliopausa, non è più nel sistema solare.

Voyager Spacecraft

Sia le sonde spaziali Voyager passava Saturno nel loro cammino verso confini del sistema solare.
Voyager 1 e 2 navi spaziali sono stati lanciati nel 1977. Hanno raccolto dati provenienti da diversi pianeti nel loro cammino verso confini del sistema solare. Voyager 1 ha volato da Saturno; Voyager 2 è andato da Giove, Saturno, Urano e Nettuno. Voyager 1 è andato più lontano di qualsiasi veicolo spaziale lanciato dalla Terra. Loro batterie durerà fino al 2020. A quel tempo, la NASA prevede Voyager 1 sarà di 13 miliardi di miglia dalla Terra e oltre confine del sistema solare.

Interstellar Boundary Explorer

Particelle di energia interstellare potrebbe causare il DNA a mutare.
L’Interstellar Boundary Explorer (IBEX) è stato lanciato nell’ottobre 2008. La sua missione è quello di mappare i confini del sistema solare. Oggi è restituire le immagini del heliosheath, la regione tra il termination shock e dell’eliopausa. Secondo la NASA, l’heliosheath si trova a 10 miliardi di miglia dalla Terra e particelle interstellari blocchi di colpire la Terra. Queste particelle possono essere pericolose per la vita sulla Terra provocando mutazioni del DNA.

Per saperne di più: Che segna il confine esterno del nostro Sistema Solare | eHow.com http://www.ehow.com/info_8520002_marks-outer-boundary-solar-system.html # ixzz1WoGpu1P1

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche