Cosa significa swag? - Notizie.it
Cosa significa swag?
Cultura

Cosa significa swag?

La parola swag si sente ormai continuamente: dalla televisione, alla radio, dagli hastag sulle foto di Instagram ai post su Facebook.

Ma che cosa significa davvero la parola swag? Da dove deriva? In che modo si può utilizzarla correttamente?

Prima di tutto bisogna dire che esiste una grande differenza tra il significato originario della parola e l’uso che se ne fa adesso.

La maggior parte delle persone che usa questa parola probabilmente non conosce il concetto che esprime. La parola è tornata di moda grazie all’idolo di milioni di ragazzine Justin Bieber, che ha pubblicato la canzone Swag’s Mean.

Principali utilizzi

Swag è considerato chi è appariscente, chi ostenta il proprio stile e non si confonde con la massa. Il modo di vestirsi assomiglia un po’ a quello dell’hip hop; i must dello stile swag sono lo snapback (il cappellino da baseball), le canotte, le scarpe da basket e bracciali, collane e anelli molto appariscenti.

Significati

Se si cerca questa parola in un qualunque dizionario inglese il significato originario è refurtiva, malloppo o bottino.

Nello slang scozzese invece il termine deriva dalla parola swagger e descrive il modo barcollante di camminare degli scozzesi che indossano il kilt.

Se viene usato come sostantivo, swag può essere una ghirlanda, oppure una tenda solitamente con un drappeggio nel mezzo.

Negli Stati Uniti swag fa riferimento a cose gratuite, opuure in omaggi promozionali oppure anche per indicare oggetti ottenuti illegalmente o rubati. In Australia invece è chiamato swag il sacchetto di plastica che usano i vagabondi o i barboni per mettere dentro tutte le loro cose, che vengono chiamati, per l’appunto, swagmen

Un esempio di come usare la parola swag: In the business, we call this swag – Negli affari, questo lo chiamiamo malloppo.

Acronimi di swag

La parola swag potrebbe anche stare per l’acronimo Secretly We Are Gay, utilizzato dai carcerati e da diversi movimenti americani negli anni sessanta.

Un altro acronimo è quello di Something We All Get tired of hearing (qualcosa che siamo tutti stanchi di sentire).

Per l’utilizzo che se ne fa al giorno d’oggi nello slang giovanile, swag ha il significato di cool in inglese oppure di stiloso in italiano. Se invece è riferito ad una persona indica qualcuno che ha stile: non è però legato soltanto al modo di vestirsi ma anche ad un atteggiamento e a un modo di fare.

Un esempio esempio di come usare la parola swag: In the business, we call this swag – Negli affari, questo lo chiamiamo malloppo.

Anche William Shakespeare, nel Sogno di una notte di mezza estate, aveva usato il verbo swagger (con il significato di pavoneggiarsi) per indicare colui che fa lo “spaccone”.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche