×

Cosa sta succedendo in Ucraina? Crisi con la Russia, a rischio la fornitura di gas in Europa

La crisi tra Russia ed Ucraina è una questione che potrebbe mettere in seria difficoltà l'Europa dal punto di vista economico

guerra in ucraina

La crisi tra Russia ed Ucraina potrebbe mettere in seria difficoltà l’Europa dal punto di vista economico. In particolare, la difficoltà si sostanzierebbe nella fornitura di gas. Vediamo più da vicino questa vicenda.

Crisi tra Russia ed Ucraina: a rischio la fornitura di gas in Europa

In questi giorni gli Stati Uniti d’America stanno trattando con lo Stato del Qaṭar sulle forniture di gas a favore dell’Europa in caso di attacco ad opera della Russia.

Tali trattative servirebbero per evitare un ulteriore aumento del prezzo del gas. A tal proposito, si segnala che l’Europa dipende dal gas russo per il 40% dei suoi consumi e che un ulteriore aumento del prezzo del gas metterebbe a rischio la produzione di diversi impianti che sarebbero costretti a fermarsi.

Crisi tra Russia ed Ucraina: i possibili scenari

Per quanto riguarda l’invasione dell’Ucraina da parte della Russia, Vladimir Putin smentisce che ciò accadrà. Tuttavia, tale invasione sarebbe prossima, secondo l’Intelligence degli Stati Uniti d’America. Invece, i Servizi Segreti britannici ipotizzano che la Russia sosterrà un golpe interno per creare in Ucraina un Governo fantoccio.

La crisi tra Russia ed Ucraina: la situazione sul campo

La Russia ha invitato la NATO a ritirare il proprio contingente da Bulgaria, Romania e da altri stati ex comunisti dell’Europa orientale. Viceversa, gli Stati Uniti d’America hanno sollecitato la Russia a ritirare il loro contingente ed intensificato la consegna di armamenti all’Ucraina.

Contents.media
Ultima ora