×

Cos’è una bibita dietetica?

default featured image 3 1200x900 768x576

Le bevande dietetiche sono uno strumento per perdere peso e un’opzione più salutare rispetto alla controparte ricca di zuccheri. Recenti studi anno dimostrato che molti degli ingredienti utilizzati nelle bevande dietetiche fanno tutt’altro che bene.

article page main ehow images a07 2b 6n benefits earl grey tea  800x8002

Quanto sono dolci

Vista l’alta domanda di bibite dietetiche, per mantenere le “zero calorie” senza rinunciare al sapore, le industrie del settore devono ricorrere a sostituti dello zucchero.

L’ingrediente princiaple di molte bibite dietetiche è l’aspartame, un sostituto dello zucchero che si ritiene causi danni al cervello e al sistema nervoso. Anche l’acido fosforico è un altro ingrediente chiave. Esso è una sostanza chimica utilizzata per rimuovere la ruggine, quindi molti esperti ritengono che causi danni allo smalto dei denti se ingerito frequentemente.

Bollicine

L’anidride carbonica viene utilizzata per creare l’effervescenza nelle bibite. Le bibite frizzanti contengono anche molto sodio, che le persone che provano a stare in salute cercano di evitare.

Di per sé l’anidride carbonica e la caffeina sono relativamente innocue, ma se consumate in gran quantità possono causare gonfiore e nervosismo.

Bere per stare a dieta

Non tutte le bibite dietetiche sono uguali. Quando introducete nella vostra dieta una bibita dietetica, cercate quelle naturali, che contengano meno sostituti dello zucchero e sciroppi sintetici.

Contents.media
Ultima ora