×

Cossarizza: “Nuovo vaccino per l’autunno, dovremo coprire più varianti”

L'immunologo dell'università di Modena e Reggio Emilia Andrea Cossarizza e lo scenario: “Nuovo vaccino per l’autunno, dovremo coprire più varianti”

Andrea Cossarizza

In una intervista a Repubblica Andrea Cossarizza ha disegnato uno scenario molto definito, con un “nuovo vaccino per l’autunno, quando dovremo coprire più varianti”. L’immunologo dell’università di Modena e Reggio Emilia ha posto quindi la questione cardine dell’intera lotta alla pandemia: trovare una soluzione per ogni mutazione.

Cossarizza e il nuovo vaccino per l’autunno nei giorni in cui Aifa deciderà per la quarta dose ai fragili

E quelli che ci aspettano sono giorni ricchi di step importanti, con l’Aifa che deciderà sulla eventuale quarta dose del vaccino contro il coronavirus per i pazienti fragili. Ma lo step cruciale sarà quello autunnale, con la necessità prima che arrivi la stagione fredda di un vaccino che dia copertura contro tutte le varianti di Covid-19.

Le parole dell’immunologo: “Se ne avremo bisogno sarà dopo l’estate”

Ha detto Cossarizza: “Se mai ne avremo bisogno, credo che sia comunque dopo l’estate, visto che la protezione della terza dose è molto buona”. E ancora: “Sicuramente avremo bisogno di prodotti che coprano più varianti, stimolando anche un meccanismo di risposta cellulo-mediata, non solo quello degli anticorpi”.

Dopo gli Usa Israele secondo paese a sperimentare il vaccino “universale”

“E dobbiamo capire se serviranno solo per certe categorie di cittadini, cioè per anziani e fragili, per cui è sempre raccomandato quello dell’influenza”. Tutto questo, come informa Open, mentre Israele con il suo ospedale Sheba di Tel Aviv diventa il primo paese di sperimentazione clinica al di fuori degli Usa per lo studio del vaccino contro Omicron e contro tutte le altre varianti

Contents.media
Ultima ora