Countoring naso storto: come farlo
Countoring naso storto: come farlo
Guide

Countoring naso storto: come farlo

Una tecnica di make-up viene incontro per risolvere il problema di un naso storto senza ricorrere al bisturi: si chiama countoring.

Per nascondere o mimetizzare un naso storto possono venire in aiuto alcune tecniche di make-up come il countoring. Con questo metodo sarà possibile raddrizzare anche un naso storto e armonizzarlo perfettamente con il resto del viso, senza ricorrere ad interventi invasivi di chirurgia estetica. L’unica raccomandazione è quella di affidarsi a personale esperto per essere sicuri del risultato. Per procedere con il countoring, bisogna avere a disposizione due fondotinta: uno di tonalità più chiara ed uno più scuro.

Dopo aver applicato il fondotinta abituale di base, applicate sulla parte storta del naso quello dalla tonalità più scura. Dopo di che si procede con l’ulteriore fase dell’illuminamento, ossia stendete la tonalità chiara sul dorso del naso con una linea dritta. I due colori vanno poi sfumati con una spugnetta oppure con un pennello, ma badando bene a lasciare visibile la linea chiara.

Questa va resa ancora più evidente con un cosmetico illuminante in crema, oppure con un ombretto bianco.

Il tutto viene poi fissato con un fissatore per make-up oppure con un po’ di cipria. Con queste semplici operazioni si può mimetizzare un naso storto che provoca imbarazzo. Il countoring è una tecnica di trucco che utilizza il chiaroscuro per mimetizzare i difetti del viso, non è difficile ma bisogna utilizzarla nel modo giusto, cercando sempre di valorizzare il volto ed i suoi punti di forza.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*