×

Covid, a Roma muore un 48enne no vax, D’Amato: “Vaccinatevi”

Covid, a Roma muore un 48enne no vax, l'assessore Alessio D’Amato rinnova il suo appello ai cittadini e li esorta ad immunizzarsi: “Vaccinatevi”

L'assessore regionale Alessio D'Amato

Ancora decessi covid fra gli scettici del vaccino, a Roma muore un 48enne no vax e l’assessore regionale alla Sanità del Lazio Alessio D’Amato incalza: “Vaccinatevi”. Il titolare della delega della Pisana ha lanciato un nuovo appello ai cittadini dopo aver dato notizia in queste ore del decesso. 

Nella Capitale muore un 48enne no vax, il monito dell’assessore regionale

Ha detto D’Amato, che in passato non era stato immune da “uscite drastiche” contro i no vax: “Oggi  si registra tra i decessi quello avvenuto presso il Policlinico di Tor Vergata di un uomo di 48 anni nato in Romania che non aveva ricevuto nessuna vaccinazione Covid”. 

“Non abbassiamo la guardia”, muore un 48enne no vax e D’Amato chiede rigore

E ancora: “Nonostante gli interventi in terapia intensiva il paziente purtroppo è deceduto.

Non bisogna abbassare la guardia, il Covid uccide e colpisce anche tra i più giovani. Bisogna vaccinarsi!”. Pochi giorni fa lo stesso D’Amato, che si è vaccinato da poco con la dose booster di Moderna, aveva sottolineato che “grazie ai vaccini sono stati evitati circa 2 mila decessi nel Lazio negli ultimi sei mesi. Nella regione si registra oltre il 90% in meno dei decessi rispetto ad un anno fa”. 

Mascherine e vaccini: muore un 48enne no vax e Alessio D’Amato indica la via

Ma D’Amato non punta solo sulla vaccinazione: indipendentemente dalle ipotesi sul tavolo l’assessore laziale è favorevole all’uso massivo di mascherina anche all’aperto. Aveva detto: “L’uso della mascherina in questa fase di aumento dell’incidenza è il primo livello di prevenzione”.

Contents.media
Ultima ora