×

Covid, anestesisti tedeschi chiedono misure di contenimento: “Andiamo verso la catastrofe”

"Andiamo verso la catastrofe", così gli anestesisti tedeschi della Bda che hanno chiesto un intervento di contenimento al Governo.

Covid anestesisti tedeschi

In questi ultimi giorni in Germania, abbiamo assistito ad un’impennata di contagi. Basti pensare che, solo nelle ultime 24 ore, i positivi hanno superato le 52mila unità, mentre i decessi registrati sono stati 294.

Ed è in questo contesto che gli anestesisti tedeschi della Bda sono intervenuti, chiedendo al Governo che vengano attuate delle misure mirate al contenimento dei contagi.

“Stiamo andando verso la catastrofe”, hanno affermato. 

Covid anestesisti tedeschi, le richieste degli esperti 

Gli anestesisti dell’associazione federale tedesca avrebbero quindi chiesto al Governo l’applicazione di misure di contenimento che passerebbero dall’introduzione del sistema delle cosiddette “2G” ossia l’accesso ai luoghi pubblici, soltanto per chi si è vaccinato o è guarito. 

Covid anestesisti tedeschi, il ministro della salute spinge per la vaccinazione nella fascia 5 – 11.

Nel frattempo, stando a quanto appreso, il ministro della salute tedesco avrebbe spinto affiché le dosi per i bambini di fascia 5 – 11 possano essere disponibili – riporta la testata estesa “The Pioneer” – quanto prima e più nello specifico nel periodo natalizio.  “La prima volta sarà a disposizione prevedibilmente dopo l’autorizzazione dal 20 dicembre”, ha affermato. 

Covid anestesisti tedeschi, Merkel: “La situazione pandemica in Germania è drammatica”

Angela Merkel, in suo precedente intervento, ha messo in evidenza come il quadro pandemico in Germania sia critico: “La situazione pandemica in Germania è drammatica”, precisando infine come anche i dati relativi al numero di morti siano altrettanto drammatici. 

Contents.media
Ultima ora