×

Covid, Bassetti: “35 telefonate e minacce in meno di 2 ore, mi sento lasciato solo”

Bassetti è nuovamente stato vittima di telefonate anonime e minacce per le sue posizioni sui vaccini dopo che il suo numero è stato condiviso su Telegram.

Matteo Bassetti

Il direttore della clinica di Malattie Infettive dell’ospedale San Martino di Genova Matteo Bassetti ha nuovamente ricevuto minacce e telefonate anonime: su un gruppo Telegram è stato condiviso il suo numero di cellulare e numerosi cittadini no vax lo hanno utilizzato per intimidirlo.

Nuove minacce per Bassetti

Intervistato dall’AGI, il primario ha spiegato di aver ricevuto circa 35 telefonate anonime e altrettanti messaggi di minacce in meno di 2 ore e che “domani sarò in procura per denunciare questo episodio“. Non è la prima volta che il medico finisce nel mirino di haters e si trova a doversi rivolgere alla magistratura denunciando le intimidazioni ricevute per le sue posizioni fortemente favorevoli alla campagna vaccinale.

Nuove minacce per Bassetti: “Mi sento lasciato solo”

I reati contestati dai magistrati sono pesanti, si tratta di stalking e minacce. Ma quello che mi fa rabbia è che mi sento lasciato solo: dopo 6 mesi avrei voluto vedere qualcuno a processo“, ha evidenziato Bassetti lamentando come non sia ancora stato avviato un procedimento giudiziario contro le persone che in questi mesi lo hanno minacciato. Cosa che comunque non gli fa fare marcia indietro: “Continuerò a denunciare insieme al mio avvocato, la Digos e la polizia postale stanno facendo un lavoro egregio“.

Contents.media
Ultima ora