×

Covid, Bassetti contro l’Oms: “Ha perso credibilità, parla con troppe voci discordanti”

Bassetti accusa l'Oms di parlare con troppe voci e discordanti tra loro perdendo così credibilità agli occhi dei cittadini.

antibiotico covid

Il direttore della Clinica di malattie infettive dell’ospedale San Martino di Genova Matteo Bassetti ha affermato che l’Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms) ha perso un po’ di credibilità e fiducia agli occhi dei cittadini per la quantità di posizioni cambiate dall’inizio della pandemia.

Bassetti sull’Oms

L’esperto ha aggiunto che “l’epidemia gli ha fatto molto male” accusandola di parlare con troppe voci e discordanti tra loro. Solo una settimana fa, ha spiegato a titolo esemplificativo, aveva annunciato l’arrivo di varianti letali mentre ieri il direttore generale dell’Oms per l’Europa ha parlato di fine della pandemia con la variante Omicron.

Bassetti sull’Oms e sulla situazione epidemiologica

Bassetti ha poi commentato i numeri dei contagi in Italia evidenziando che tra le persone presenti in terapia intensiva domenica 23 e quelle ricoverati dieci giorni prima c’è una sostanziale stabilità.

“Siamo in una fase in cui non c’è stato un incremento degli accessi in rianimazione e questo oggi deve essere, insieme al dato delle aree mediche, l’indicatore più importante“, ha evidenziato.

Ha dunque spiegato che l’Italia ha raggiunto il picco dei casi positivi, e dunque dei ricoveri, e che ora l’attende una discesa. Per veder diminuire i pazienti in ospedale, ha ricordato, bisognerà comunque attendere più tempo così come sarà necessario aspettare per vedere il calo delle vittime.

Contents.media
Ultima ora