×

Covid, chiuso locale a Palermo: 300 persone sorprese a ballare

Un locale di Palermo è stato chiuso per non aver rispettato le norme anti-Covid. Sono state scoperte 300 persone che ballavano.

Locale Palermo

Un locale di Palermo è stato chiuso per non aver rispettato le norme anti-Covid. Sono state scoperte 300 persone che ballavano. Si tratta del Casa Cuba di via Messina Marine, che dovrà rimanere chiuso per 5 giorni. 

Covid, chiuso locale a Palermo: 5 giorni di chiusura

Un famoso locale di Palermo, il Casa Cuba di via Messina Marine, è stato chiuso dopo che i finanzieri hanno scoperto che si era trasformato in una vera discoteca e che al suo interno erano presenti circa 300 persone che ballavano durante una festa organizzata senza rispettare le norme anti-Covid. L’interno del locale era stato trasformato in una discoteca e tutte le norme in vigore sono state violate. Il locale dovrà rimanere chiuso per 5 giorni, ma sono arrivate anche delle multe, da 400 a 1.000 euro, per il titolare della struttura e per chi ha organizzato l’evento.

Nel locale, situato sul mare, sono intervenuti i finanzieri del comando provinciale di Palermo con i poliziotti della divisione amministrativa di sicurezza della questura. Bisogna ricordare che la Sicilia in questo momento si trova ad un passo dal ritorno in zona gialla. 

Covid, chiuso locale a Palermo: multa anche per un cliente

Il famoso locale di palermo dovrà subire una chiusura di 5 giorni, ma sono arrivate anche delle multe, da 400 a 1.000 euro, per il titolare della struttura e per chi ha organizzato l’evento.

Sanzioni anche per un cliente presente sul posto. La festa era stata pubblicizzata sui social network. Le forze dell’ordine, insieme ad un cane antidroga, sono intervenute nel locale. Hanno multato un cliente che era stato trovato in possesso di sostanze stupefacenti ai fini del consumo personale. Sono state trovate altre sostanze stupefacenti nella zona in cui si trova il locale, durante i vari controlli. Sono scattati anche i controlli sul possesso del green pass per entrare nei luoghi al chiuso. 

Covid, chiuso locale a Palermo: numeri da zona gialla

La Sicilia, a causa dell’aumento dei contagi da Covid, è la prima Regione che da lunedì 16 agosto 2021 rischia in modo molto serio di tornare in zona gialla. Nella settimana di Ferragosto ci sono stati 6.833 positivi, ovvero il 34,1% in più rispetto alla settimana precedente. Il tasso di positività è cresciuto dal 5,1% al 6,3%. Erano più di tre mesi e mezzo che la Regione non superava i 6mila nuovi casi in una settimana. Questi dati stanno portando la Sicilia a rischiare addirittura la zona arancione. 

Contents.media
Ultima ora