×

Covid, Corea del Nord: “Diffuso qui dal Sud tramite palloncini”

Secondo la Corea del Nord, il Covid è stato trasmesso dalla Corea del Sud attraverso dei palloncini. La risposta di Seoul.

Kim Jong-un

Una nuova teoria circola in Corea del Nord. Secondo il governo di Pyongyang, a portare il Covid sarebbe stata la Corea del Sud e per farlo avrebbe utilizzato dei palloncini.

Corea del Nord: “Covid diffuso dalla Corea del Sud tramite palloncini”

La Corea del Nord è sempre stata abbastanza isolta come Nazione, tanto da essere l’unico Paese ad aver adottato misure restrittive solo nel maggio del 2022 poichè prima il Covid-19 non aveva sfondato i confini nordcoreani. Le autorità del Paese hanno pensato, in un primo momento, che il virus sia arrivato anche nel loro territorio a causa delle attività di contrabbando al confine. Il Centro statale per la prevenzione dell’epidemia e delle emergenze nazionale ha parlato però per la prima volta di “oggetti alieni portati dal vento o da altri fenomeni climatici, e dai palloni aerostatici nelle aree lungo la linea di confine“.

La risposta della Corea del Sud

La Corea del Sud ha prontamente detto che i palloncini non sono correlati alla diffusione del Covid-19. Cha Duck-chul, un portavoce del ministero dell’Unificazione, ha affermato che “c’è una visione comune di organizzazioni ed esperti sanitari di Seul e internazionali secondo cui l’infezione da Covid attraverso il contatto di superficie è realisticamente impossibile“. 

Contents.media
Ultima ora