×

Covid, Crisanti: “AstraZeneca vaccino tra i più sicuri al mondo”

Le parole del direttore del dipartimento di Microbiologia dell'Università di Padova sul vaccino AstraZeneca.

Andrea Crisanti

Andrea Crisanti, direttore del dipartimento di Microbiologia dell’Università di Padova, in un intervento su Sky Tg24, ha definito il vaccino AstraZenecatra i più sicuri al mondo“, nonostante le perplessità dovute ai casi di trombosi che potrebbero avere una correlazione con il siero.

Crisanti sul vaccino AstraZeneca

Andrea Crisanti ha sottolineato che “il problema della disponibilità delle dosi si risolverà a breve” e sulla situazione in Italia ha spiegato che l’elevata mortalità è la conseguenza di scelte sbagliate, ovvero l’effetto della priorità data nelle vaccinazioni a categorie non prioritarie. “L’iniziativa su chi vaccinare o meno deve essere centrale, non deve essere lasciata alle singole regioni” ha aggiunto.

Crisanti ha spiegato che “i casi di trombofilia” registrati dopo le vaccinazioni con AstraZenecasono infinitesimali” e che “non esiste un vaccino sicuro per tutti al 100%“.

Non può esserci un vaccino sicuro al 100% perché si tratta di una vaccinazione di massa che coinvolge tutta la popolazione, con tutte le differenze che ci possono essere da persona a persona. Crisanti ha concluso dicendo che “alle donne giovani consiglierei AstraZeneca, senza dubbio“.

Per quanto riguarda la sicurezza di questo vaccino, il professore ha sottolineato che ci sono 35 milioni di persone immunizzate e una sessantina di casi di reazioni avverse, di cui una decina mortali. “È un vaccino con una complicazione grave di uno su 2 milioni e mezzo. Difficlimente si raggiungono livelli di sicurezza come questo” ha aggiunto. Crisanti ha ribadito che “400 morti al giorno che stiamo vedendo sono il risultato di vaccinazioni non fatte un mese fa.

Se avessimo vaccinato le persone giuste probabilmente adesso avremmo meno decessi“.

Contents.media
Ultima ora