×

Covid, Cts: validità Green Pass estesa da 9 a 12 mesi

Il Cts ha esteso della validità del Green Pass da 9 a 12 mesi poiché non esistono evidenze della perdita dell’effetto protettivo dei vaccini Covid.

Cts
CREATOR: gd-jpeg v1.0 (using IJG JPEG v62), quality = 82

Il Comitato tecnico scientifico (Cts) si è espresso in merito ai tempi che regolano la validità del Green Pass, estendendo la scadenza del certificato verde da 9 a 12 mesi.

Covid, Cts: validità Green Pass estesa da 9 a 12 mesi

In seguito alla riunione organizzata nella giornata di venerdì 27 agosto, il Comitato tecnico scientifico (Cts) ha accolto in modo positivo la proposta di prorogare la validità del Green Pass, misura divenuta obbligatoria per contrastare la diffusione del coronavirus e poter accedere a determinati luoghi o partecipare a specifici eventi.

A questo proposito, quindi, il Cts ha stabilito che la scadenza del Green Pass verrà estesa dai 9 ai 12 mesi.

Una simile indicazione rimarrà in vigore finché non verranno segnalati “fatti scientifici emergenti” che potrebbero fornire dati volti a riconsiderare la decisione presentata.

Covid, Cts: Locatelli sulla proroga della validità del Green Pass

Nei giorni scorsi, il prolungamento della validità del Green Pass era stato oggetto di riflessione da parte del coordinatore del Cts, Franco Locatelli, che aveva descritto l’estensione della scadenza come una misura “più che ragionevole, anche alla luce della progressiva acquisizione d’informazioni sulla durata della risposta vaccinale”.

Il coordinatore del Cts, poi, ha anche sottolineato come la validità del certificato verde fosse già stata prorogata da 6 a 9 mesi, “proprio perché quanto dura l’effetto protettivo conferito dal vaccino lo stiamo progressivamente imparando”. Inoltre, Locatelli ha anche ribadito che non c’è “a oggi evidenza che vi sia una sostanziale perdita dell’effetto protettivo offerta dall’immunizzazione nei primi vaccini” e che “mancano evidenze di un crollo degli anticorpi dopo 10 mesi dal completamento del ciclo vaccinale”.

Covid, Cts: estensione validità Green Pass e terza dose

Estendere la validità del Green Pass da 9 a 12 mesi, infine, rappresenta anche una decisione strategica in quanto consentirà alle autorità competenti di organizzare con maggiore tranquillità e in un maggior lasso di tempo la somministrazione della terza dose di vaccino ai cittadini. Il secondo richiamo di siero anti-Covid, infatti, appare ormai sicuro per tutti i soggetti fragili che, di conseguenza, appaiono più esposti al pericolo di contrarre il SARS-CoV-2.

L’iniziativa, del resto, è stata già introdotta a Israele ed è stata annunciata da diversi Paesi europei, tra i quali figurano la Francia e la Germania.

Contents.media
Ultima ora