×

Covid, effetto Draghi: boom prenotazioni vaccini. Protesta no vax

Roma, 24 lug. (askanews) – Effetto Draghi sulle vaccinazioni. Dopo l’annuncio dell’introduzione dell’obbligo del Green Pass si è registrata una impennata di richieste di vaccinazioni.

“Un incremento delle prenotazioni che va da un +15% a +200% a seconda delle regioni. In Friuli Venezia Giulia si è registrato un +6.000%”, ha detto il Commissario per l’emergenza Francesco Paolo Figliuolo sottolineando che si sta procedendo con 500.000 vaccinazioni al giorno.

Anche l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato, ha comunicato un significativo aumento di prenotazioni: oltre 38.000 nuove prenotazioni. Anche in Veneto e in Lombardia si registra lo stesso “effetto Draghi”.

Su Twitter, la vicepresidente e assessore al Welfare della Regione Lombardia, Letizia Moratti, ha scritto: “Cresce l’adesione alla campagna vaccinale, ieri circa 49.000 cittadini si sono prenotati” rispetto 28.369 di mercoledì e ai 17.412 di giovedì 15 luglio.

C’è però una quota significativa della “popolazione sopra i 50 anni che non ha ancora fatto neanche una dose di vaccino” ha detto Silvio Brusaferro, presidente dell’Istituto Superiore di Sanità. E scendono in piazza i no vax contro l’obbligo del Green pass dal 6 agosto. Con manifestazioni in tutta Italia.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Contents.media
Ultima ora