> > Covid, Ema: dovremo vaccinarci ogni anno come con l'influenza

Covid, Ema: dovremo vaccinarci ogni anno come con l'influenza

l'Ema ha detto la sua sulle vaccinazioni anti Covid

Covid, Ema: dovremo vaccinarci ogni anno come con l'influenza: "Non sparirà, è qui per restare, perciò dovremo muoverci con prudenza verso una nuova normalità"

Covid, l’Ema è stata perentoria: dovremo vaccinarci ogni anno come con l’influenza.

Lo ha spiegato il responsabile strategico dell’Agenzia europea del Farmaco Marco Cavaleri parlando di un vaccino contro il coronavirus aggiornato annualmente, esattamente come con i virus stagionali. Cavaleri ha affrontato il tema durante il periodico briefing per la stampa, l’ultimo del 2022. 

Covid, dovremo vaccinarci ogni anno 

E ha detto: “È probabile che dovremo aggiornare regolarmente i vaccini anti-Covid per offrire la rivaccinazione ai gruppi vulnerabili, come facciamo con il vaccino antinfluenzale“.

Ovviamente a parere di Cavaleri il virus Sars-CoV-2 “non sparirà, è qui per restare, perciò dovremo muoverci con prudenza verso una nuova normalità usando al meglio gli strumenti che possono proteggerci, a partire dai vaccini”. E ancora: “I dati suggeriscono che la vaccinazione primaria con vaccini adattati dovrebbe indurre un’ampia risposta immunitaria nelle persone che non sono ancora state esposte o vaccinate”. 

Cosa potrebbe succedere per Natale

L’altro tema era quello del rischio che gli ospedali andassero  in pressione per Natale: “C’è un alto rischio che la circolazione concomitante di virus respiratorio sinciziale, influenza e Sars-Cov2 metteranno sotto pressione il sistema sanitario europeo nelle prossime settimane.

È già stato riferito in diversi Paesi europei e per questo è estremamente importante che la popolazione vulnerabile, i più anziani, le donne incinte e i pazienti immunocompromessi vengano vaccinati contro l’influenza e contro il Covid”.