×

Covid, Fauci: “Alla fine la variante Omicron contagerà quasi tutti”

Fauci commenta la variante Omicron del covid sottolineando che raggiungerà tutti e che solo il vaccino potrà limitarne gli effetti.

Covid Fauci variante Omicron

Non ha usato mezzi termini il consigliere della Casa Bianca nella gestione dell’emergenza covid, Anthony Fauci, per descrivere quale sarà l’impatto della variante Omicron da qui ai prossimi mesi. Secondo l’esperto di malattie infettive la mutazione raggiungerà tutti a causa del suo alto grado di trasmissibilità.

Covid, Fauci e la variante Omicron

Omicron – ha detto Fauci – con il suo grado di trasmissibilità senza precedenti, alla fine troverà quasi tutti. Coloro che sono stati vaccinati saranno esposti al virus, anche chi ha fatto la terza dose. Alcuni, forse molti di loro, verranno infettati ma molto probabilmente, con alcune eccezioni, se la caveranno ragionevolmente, nel senso che non avranno bisogno di ricovero ed eviteranno la morte”.

Variante Omicron del covid, le parole di Fauci

La mutazione del covid, interpretando le parole del medico statunitense, sarebbe impossibile da fermare nella sua diffusione, ma potrebbero esserne limitati i danni grazie ad un’adeguata copertura vaccinale. “Coloro che non sono vaccinati – ha precisato Fauci – subiranno il peso della gravità della malattia”.

Covid, Fauci e le parole sulla variante Omicron

Parole, quelle del consulente di Biden per l’emergenza, che seguono quelle dell’Oms che solo nella giornata di ieri, 11 gennaio, aveva sottolineato che entro due mesi la metà dei cittadini europei sarebbe stata raggiunta dalla variante Omicron. L’appello, anche in quel caso, era stato quello di provvedere quanto prima a completare il ciclo vaccinale.

Contents.media
Ultima ora